• Nel 2019, il cantante colombiano ha reso pubblico per la prima volta che andava dallo psichiatra perché soffriva di ansia


  • J Balvin ha trascorso alcuni giorni lontano dai social network a causa della depressione e dell’ansia

Siamo abituati a vedere attraverso i social network come le celebrità vivono vite da sogno in cui sembra che i problemi non esistano, ma non è così. Molte volte mostriamo attraverso queste piattaforme una vita che non è del tutto reale, poiché normalmente non vogliamo raccontare le cose brutte che ci accadono e insegniamo solo quelle buone.

Bene, anche se a volte ne dubitiamo, anche celebrità come Bad Bunny, Rosalía o J Balvin sono esseri umani, come noi, e, quindi, hanno anche striature migliori o peggiori e il cantante colombiano non ha problemi a farlo sapere ai suoi seguaci.

Nel settembre dello scorso anno J Balvin ha reso pubblico per la prima volta, attraverso un video che ha condiviso sul suo feed Instagram, che stava andando dallo psichiatra perché soffriva di problemi di ansia: “Cerca un aiuto professionale, gli psichiatri non sono pazzi, più pazzi [es] non uscire da questo. “

Adesso un anno e un paio di mesi dopo il cantante colombiano è ricaduto di nuovo e, ancora una volta, lo ha fatto conoscere ai suoi fan attraverso alcuni video che ha condiviso sulle sue storie Instagram.

“Sono anche fragile e molto vulnerabile”

Se qualcosa è J Balvin, oltre ad essere un artista straordinario, è una persona molto sincera. Lo ha chiarito in più di un’occasione Non gli piace dare un’immagine attraverso i suoi social network che non è vera. Pertanto, non solo contano e celebrano i loro successi, ma anche i loro momenti di crisi (quando ne hanno la forza).

Questa volta, attraverso le sue storie su Instagram, ha spiegato ai suoi follower il motivo per cui è stato “perso dalle reti” che non è stato altro che la buca che sta attraversando la sua salute mentale in questo momento.

“Sì, lo so che mi sono perso dalle reti, come ogni essere umano ho fatto i miei test e in questo caso di nuovo Avevo ansia e un po ‘di depressione e non mi piace recitare, non mi piace fingere “ah, felicità, è tutto perfetto”. Perché niente, sono un essere umano come e qualsiasi altro e Sono anche fragile e molto vulnerabile, forse più di molti di voi“, ha detto il colombiano ai suoi seguaci, dai quali ha sempre ricevuto molto sostegno.

L’artista ha salutato i suoi fan ringraziando i bellissimi messaggi che riceve sempre da loro e assicurando loro che sarà di nuovo attivo e presente sui social media “Quando tutta la tempesta sarà passata.”

Dare visibilità alla salute mentale è molto importante

Parlare apertamente di salute mentale rimane un compito in sospeso per molti di noi. Ancora ci sono persone che non capiscono la necessità di andare dallo psicologo o dallo psichiatra Mentre andare da altri specialisti sembra loro la cosa più normale del mondo (e lo è, ma in tutti i casi, anche andare dallo psichiatra è normale).

Ecco perché è così importante che le persone con tante ripercussioni come J Balvin parlano apertamente di depressione o ansia ai suoi oltre 44 milioni di follower su Instagram. Con questi “discorsi” aiuterà i suoi tifosi a rendersi conto che i problemi del suo idolo sono praticamente gli stessi dei loro, quindi, come lui, dovranno farsi aiutare da bravi professionisti.