In una lettera aperta ai suoi fan, Johnny ha spiegato che i produttori hanno chiesto le sue dimissioni. Lo ha accettato senza troppi problemi, considerando che era la cosa giusta da fare.

Questa settimana è iniziata con il botto per tanti appassionati di cinema. Johnny Depp, che solo un paio di anni fa era la star più commerciale, amata e imitata del mondo del cinema, è caduto in disgrazia in appena un paio d’ore, quando la causa intentata contro il quotidiano inglese The Sun, è fallita nel suo contro. Fu un risultato scioccante che nemmeno coloro che erano sicuri della propria colpa ricevettero senza un briciolo di sorpresa.

Getty Images

I tribunali inglesi si sono espressi: le prove erano sufficienti che il riferimento a Johnny come “molestatore domestico” fosse corretto. Come sono andate le cose, non lo sapremo mai.

Johnny Depp si è dimesso dalla saga di "Animali fantastici".  Il suo giudizio gli rendeva impossibile restare lì 25
Warner Bros. Pictures

Le conseguenze di questa decisione non si sono fatte attendere. Nonostante il fatto che i fan più accaniti dell’attore continuassero a stare al suo fianco, la maggior parte di coloro che avevano una posizione più imparziale hanno iniziato ad accettare la nuova realtà. Alcuni hanno speculato sul suo futuro nell’industria cinematografica, supponendo che nessuno vorrebbe lavorare con lui nei prossimi mesi.

Johnny Depp si è dimesso dalla saga di "Animali fantastici".  Il suo giudizio gli rendeva impossibile restare lì 27
Warner Bros. Pictures

Detto e fatto, il processo gli è già costato il ruolo più importante che aveva nel suo portafoglio: Gellert Grindelwald nella saga di Animali fantastici.

Johnny Depp si è dimesso dalla saga di "Animali fantastici".  Il suo giudizio gli rendeva impossibile restare lì 29
Warner Bros. Pictures

La tua parte nel scorporo Harry Potter è stato il fulcro della trama. Dopo un finale scioccante nel primo film, Johnny è emerso come l’incarnazione del cattivo di questa saga. Il secondo film ruotava quasi interamente intorno a lui, generando non poche polemiche in quanto la vita privata dell’attore superava il professionista agli occhi del suo pubblico.

Johnny Depp si è dimesso dalla saga di "Animali fantastici".  Il suo giudizio gli rendeva impossibile restare lì 31
Warner Bros. Pictures

All’inizio, i produttori del film, così come la stessa JK Rowling, hanno mostrato il loro apprezzamento. Ma questo era prima che ci fosse un verdetto ufficiale come quello dei tribunali inglesi. Ora rimaneva solo un’opzione: tagliare tutti i legami con questo attore caduto in disgrazia.

Johnny Depp si è dimesso dalla saga di "Animali fantastici".  Il suo giudizio gli rendeva impossibile restare lì 33
Warner Bros. Pictures

Possiamo solo speculare su come si svolgerà il futuro di Johnny. In una lettera aperta ai suoi fan, inviata dalla BBC, ha spiegato che la decisione di dimettersi gli è stata imposta dagli studios, ma che l’ha accettata senza fare domande. È probabile che si ritirerà dalla recitazione o, per lo meno, metterà da parte le grandi produzioni hollywoodiane.

Speriamo che in tempo possiamo fare a pezzi Johnny Depp, la persona, dei loro grandi e ricordati ruoli.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));