Il cantante è stato nominato nel 2013 come un Ambasciatore di buona volontà e da allora il suo impegno è stato con i bambini vulnerabili e dare voce ai giovani.

Katy Perry non solo è uno degli artisti più importanti dell’ultimo decennio, ma è stato anche responsabile di quella fama che avete acquistato, servirà ad aumentare la visibilità e aiuto in varie cause, soprattutto quando si tratta di difendere i bambini più vulnerabili.

Attraverso un il forte rapporto con l’UNICEFil cantante è stato nominato Ambasciatore di buona volontà nel 2014 e del suo lavoro, da allora, è stato non più di mostrare il loro incondizionato sostegno a bambini e giovani di tutto il mondo.

L’UNICEF

“Credo molto nell’UNICEF. Credo davvero che sia importante che noi, gli adulti, a prendersi cura dei figli. Loro sono innocenti. Meritano che l’innocenza e la loro felicità e la loro gioia è puro, ed è necessario tenerli”ha detto Katy durante il suo incarico come ambasciatore.

“Non potremmo essere più orgogliosi e di ispirazione”, ha detto il Direttore Esecutivo dell’UNICEF, Anthony Lake, nelle sue parole di benvenuto. “Si sta andando a fare una grande differenza, soprattutto attraverso i social networke che ci aiuta a raggiungere i giovani a partecipare in modo più globale parla, ma anche di agire a livello locale”.

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 18
Reuters

Sappiamo che Katy è una forte presenza on-line e da allora, ha prestato la sua voce e la piattaforma nelle reti sociali per amplificare la voce dei giovani.

Infatti, il tema conosciuta in tutto il mondo, “Ruggito”, è stato scritto proprio per la loro alienazione con l’UNICEF, in cui il messaggio della canzone è per ispirare le ragazze e li aiutano a diventare i campioni di domani.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=CevxZvSJLk8(/embed)

Katy Perry in Madagascar

Che stesso anno, ha intrapreso un percorso di Madagascar, uno dei paesi più poveri del mondo. Durante la loro visita ad un centro di protezione dell’infanzia, con il sostegno dell’UNICEF, ha incontrato le donne e i bambini che hanno subito abusi e di abbandonoe ha parlato con gli operatori sanitari, insegnanti e funzionari pubblici che aiutano a superare tali problemi.

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 20
L’UNICEF

Inoltre, è stato trovato con il panorama del la malnutrizione cronicadove uno ogni due bambini soffre di questa condizione a causa della povertà in cui vivono.

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 22
L’UNICEF

In un’intervista con l’UNICEF, Katy ha parlato di come il viaggio trasformato il suo atteggiamento e ha ispirato il suo lavoro. “Ho visto tutti questi bambini che interagiscono tra di loro. C’era così tanto amore tra di loro e i loro scambi. C’era tanta compassione tra di loro, e allo stesso tempo non erano per niente: non aveva avuto il possesso materiale”, ha detto. “Si tratta di un amore incondizionato e questo è ciò che mi ha ispirato per comporre la canzone del mio ultimo album, chiamato ‘Incondizionata’. E ‘ una canzone che parla di un alto livello di amore, un amore che è pieno di accettazione, che non ha paura, che è un amore che si può avere al di là del tuo aspetto, la tua forma fisica, al di là dei vostri beni.”

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 24
L’UNICEF

Quindi, la sua missione di ambasciatore è stato chiamare l’attenzione nei media la situazione dei bambini in Madagascar, che vivono in povertà, in situazioni di violenza e di emergenze.

Katy Perry in Vietnam

Nel 2016, la cantante nel suo ruolo di ambasciatore, chiamati a prestare attenzione ai bambini abbandonati una delle economie a più rapida crescita in Asia, a conclusione della sua visita in Vietnam.

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 26
L’UNICEF

Perry ha incontrato i programmi dell’UNICEF, volti a porre fine al l’esclusione dei bambini con disabilità e il lavoro di questo organismo delle nazioni UNITE nel campo dell’educazione e lo sviluppo precoce, oltre ad osservare i progetti di approvvigionamento idrico e servizi igienico-sanitari.

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 28
L’UNICEF

Campagna di HIV bambino

Per una campagna sulla prevenzione dell’HIV, l’UNICEF ha lanciato un video per sensibilizzare bambini e adulti su questo importante argomento che rimane un tabù nella nostra società. Più di 35 milioni di persone vivono con l’HIV e la maggior parte sono giovani senza poter fare nulla a causa della paura.

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=9CmnJvGJFGY(/embed)

“Unisciti a Goodwill Ambassador dell’UNICEFKaty Perry e #MuestraTuAmor per tutti i ragazzi che soffrono di stigma. Gli adolescenti sono l’unico gruppo di età in cui i decessi per aids sono in aumento, e lo stigma — in molte forme – è un’immensa barriera al test per l’HIV, la cura e il trattamento. Stiamo andando a lavorare insieme per porre fine alla discriminazione associate all’HIV!”, ha scritto la potente campagna a suo tempo.

Katy Perry e il suo instancabile impegno per l'UNICEF. Accanto a loro, a combattere la malnutrizione infantile 30
AP

Katy Perry ha dimostrato il suo impegno per l’UNICEF e i bambini e i giovani di tutto il mondo, che rimane ancora in vigore e crediamo che sarà, con più forza, ora che diventerà madre per la prima volta.

Il nostro ídola ha un cuore enorme.