Il controverso leader nordcoreano ha stupito ancora una volta, questa volta con una lettera al suo popolo in cui augurava “maggiore felicità e buona salute ai propri cari”, tutto questo in mezzo alle sue dichiarazioni che ancora negano l’arrivo del coronavirus nel Paese asiatico.

Se pensavi che il 2020 fosse strano, l’inizio del 2021 in Corea del Nord lo è stato ancora di più. Ed è quello con Una lettera strana e insolita, Kim Jong-un, il leader del potere asiatico, ha ringraziato il popolo di quel paese, oltre a fare loro gli auguri. Un messaggio che non ha mai smesso di sorprendere gli abitanti della Corea del Nord.

“Auguro sinceramente a tutte le famiglie del Paese maggiore felicità e buona salute ai propri cari”, sono state alcune delle parole di questo messaggio inedito di Kim Jong Un al popolo della Corea del Nord, manoscritto che, stranamente, ha sostituito il tradizionale discorso di Capodanno ed è stato pubblicato da KCNA, l’agenzia di stampa statale, e dal quotidiano Rodong La cosa più strana di questa situazione? la lettera è stata inviata giorni prima di un importante congresso unico del suo partito.

Jon Chol Jin / AP / picture alliance

La lettera inedita di Kim Jong-un è arrivata dopo i fuochi d’artificio e le attività del capodanno che si sono svolte in Kim Il Sung Square, in Corea del Nord.

Kim Jong-un ha inviato un messaggio curioso al suo paese nel nuovo anno.  Auguri a tutte le famiglie 13
Jon Chol Jin / AP / picture alliance

“In questo nuovo anno lavorerò anche per illuminare presto la nuova era in cui gli ideali e i desideri del nostro popolo diventano realtà”, ha scritto il presidente nordcoreano e Ha sottolineato il sostegno della gente per “aver confidato” nel suo partito, soprattutto in questi “tempi difficili” in cui la pandemia di coronavirus non dà il filo da torcere.

Un messaggio che diventa ancora più strano considerando questo Kim Jong-un ha detto in più occasioni che il suo paese non ha casi di COVID-19.

Kim Jong-un ha inviato un messaggio curioso al suo paese nel nuovo anno.  Auguri a tutte le famiglie 15
Jon Chol Jin / AP / picture alliance

Secondo i media nordcoreani, questo è la prima volta che un leader della Corea del Nord invia una lettera di Capodanno. E sembra che Kim Jong-un volesse rendere omaggio a suo padre, Kim Jong Il, che ha fatto lo stesso nel 1995.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));