In Tic toc possiamo trovare di tutto: video divertenti, tutorial, montaggi e lezioni di supporto per tutte le materie. Tanto che gli insegnanti sanno già dove devono essere e molti di loro non hanno tardato ad aprire il proprio canale per incoraggiare l’apprendimento degli studenti. Sotto quell’idea e la sua passione per la matematica, Kyne ha deciso di fare quel passo e da allora lo ha fatto il titolo di essere l’insegnante drag queen che insegna al meglio la matematica.

Se credessimo di aver prenotato le drag queen più popolari, dovevamo ancora incontrare Kyne. Sono i suoi studenti e la sua legione di follower, che sono oltre 800mila su TikTok, Coloro che non perdono le lezioni e imparano dai numeri primi, a interpretare grafici e persino a risolvere equazioni, sì, rendendo tutto questo qualcosa di molto divertente e che non manca di glamour o glitter come possiamo vedere in seguente video:

Kyne è la drag queen che riesce a insegnare matematica su TikTok

Quando le viene chiesto, dice sempre la stessa cosa che sente di avere come doppia vita e che potrebbe essere come una Hannah Montana che vive con entrambe le versioni di se stessa, ma la matematica e l’insegnamento compaiono sempre in entrambe. Sono la sua passione e ha saputo trasmetterli a tutti coloro che seguono i suoi corsi da TikTok e che apprezzano le sue conoscenze. Il trucco? Per dimostrarlo la matematica non è ciò che ci è stato insegnato ed è tutt’altro che difficile o noiosa. Sono l’esatto contrario!

Per Kyne sono “eleganti e belli” e sulla base dei suoi esperimenti ha conquistato tutti. A volte per le sue riflessioni e altre per i suoi trucchi come usare la canzone di “Rolling in the deep” per ricordare la formula quadratica. Tutto torna utile quando si tratta di semplificare la matematica e insegnare al tuo messaggio che può essere divertente e artistico.

Ma la sua fama e il suo successo ora su TikTok non sono una novità. Kyne è stata scoperta da tutti nella prima stagione di ‘Canada’s Drage Race’. Da lì ha avuto un’esperienza molto positiva e l’idea di dover fare ciò che la rendeva felice e la ispirava. E, poiché aveva goduto dell’esperienza di “Drag Race”, non voleva rinunciare né alla parrucca né alle mascherine. “Ho visto queste regine presentarsi come una forma d’arte ed è stato allora che ho visto la bellezza di questo e che poteva aiutarmi a diffondere questo messaggio di fare matematica, divertirmi ed essere artistico”.

È così che ha trovato il suo stile e, sebbene si definisca “una drag queen nerd” per i suoi gusti atipici o perché il suo obiettivo è specializzato in finanza matematica E questo è un po ‘scioccante, è riuscito a connettersi con tutti mettendo in relazione la stessa vita, sentimenti e situazioni reali con la matematica. Secondo lei, “la vita è complicata, la matematica è la cosa semplice” e la cosa migliore che cerca sempre di trasmettere è che ogni giorno ognuno fa quello che vuole veramente.