Conosciuti come uno dei primi produttori di plastica al mondo, questo 2021 hanno generato un cambiamento importante e cioè che è stata eliminata la produzione di sacchetti e cannucce monouso.

Il 2021 è un anno di cambiamenti e penso che sia stata una delle promesse che abbiamo fatto tutti quando abbiamo visto che l’orologio ha battuto le 00.00 del 1 gennaio di quest’anno e, naturalmente, la pandemia ci ha lasciato molte cose da fare e la necessità di ricomincia. Ma dal momento che abbiamo fatto le nostre promesse, paesi come Anche la Cina ha preso gli impegni e questa volta è stato con l’ambiente.

Come decisione senza precedenti e davvero importante, il paese asiatico ha finalmente deciso vietare l’uso definitivo di cannucce e sacchetti di plastica monouso, il tutto nel tentativo di ridurre l’inquinamento globale da questo materiale.

Pixabay

Questo divieto sia di utilizzare che di produrre questi prodotti include cannucce di plastica e borse della spesa, ma Si aspettano che altre materie plastiche monouso seguano la legge.

Mentre l’annuncio è stato fatto nel piano quinquennale del partito nel gennaio 2020, questo ha dato alle aziende e ai cittadini il tempo per eliminare l’uso di questi prodotti nelle loro vite per tutto il 2020 poiché inizierebbero questo nuovo anno senza la possibilità di accedervi.

La Cina dice addio per sempre alle cannucce e ai sacchetti monouso.  È ora di prendere coscienza 13
Pixabay

Inoltre, questo ha dato ai produttori la possibilità di cercare nuove e migliori alternative che accompagnassero l’idea di prendersi cura dell’ambiente, quindi Sono nate varie opzioni, che vanno dai sacchetti biodegradabili alle cannucce a base di carta per esempio.

Questo annuncio è davvero speciale in Cina, non solo perché è la nazione più popolosa al mondo, il che significherebbe un vero progresso nel mondo, ma è anche uno dei paesi in cui si consuma la bevanda preferita dalle persone: tè alla perla di tapioca, meglio conosciuto come tè a bolle.

La Cina dice addio per sempre alle cannucce e ai sacchetti monouso.  È ora di prendere coscienza 15
Pixabay

Ora ti chiedi: cosa c’entra questo? La verità è che sono proprio legate perché, per consumare questo tipo di bevanda, servono soprattutto cannucce di plastica spesse affinché le bolle passino attraverso il loro foro, cosa che finora non abbiamo visto in versione cartacea o biodegradabile.

In questo modo, la decisione della Cina non è solo applaudita da molti, ma sarà anche una sfida per i produttori nessuno rimarrà senza bere il tuo tè alle bolle …

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));