La diciassettenne nuotatrice è stata squalificata dalla competizione perché il suo costume da bagno "non le ha coperto il culo". 1

La diciassettenne nuotatrice è stata squalificata dalla competizione perché il suo costume da bagno “non le ha coperto il culo”.

Le altre nuotatrici della sua squadra indossavano lo stesso costume da bagno, ma solo lei è stata squalificata perché “sembrava di più”.

Negli Stati Uniti, una ragazza di 17 anni è stata squalificata da una gara di nuoto a scuola a causa di un’ingiustizia. Secondo l’arbitro che gestisce il campionato, la giovane donna è stato “rivelare troppo”anche se stava usando lo stesso costume da bagno standard che la sua squadra di nuoto.

La giovane donna, di nome Breckynn Willis, aveva vinto una delle quattro gare di nuoto ad Anchorage, in Alaska. Tuttavia, gli organizzatori gli hanno portato via la sua vittoria e l’hanno squalificata per un “reato legato alla sua uniforme”.

Breckynn Willis

Inoltre, l’arbitro ha giustificato la decisione perché la causa di Willis “non ha coperto abbastanza” e, inoltre, ha detto che “Potevo vedere una chiappa che toccava l’altra”.

La diciassettenne nuotatrice è stata squalificata dalla competizione perché il suo costume da bagno "non le ha coperto il culo". 3
Lauren Langford

“Esempio di costumi da bagno femminili ammessi e non ammessi (punti rossi)”.

“Esempio di costume da bagno maschile consentito e non consentito (punti rossi)”.

Questo è ciò che è permesso, secondo le autorità.

La diciassettenne nuotatrice è stata squalificata dalla competizione perché il suo costume da bagno "non le ha coperto il culo". 5
Breckynn Willis

“Costumi da bagno per donne ammessi e non ammessi (punti rossi)”.

Lauren Langford, allenatore di un’altra squadra, ha criticato la decisione e ha accusato l’arbitro di discriminazione contro la ragazza, a causa del colore della sua pelle e della sua etnia.

“Questi giovani nuotatori non sono sanzionati perché indossano i collant in modo oltraggioso o provocatorio, ma a causa dei loro fianchi larghiil petto sviluppato e la carnagione scura che li distingue dai loro compagni di squadra snelli, snelli e per lo più pallidi.

-Lauren Langford in Medio

Breckynn indossava lo stesso identico costume da bagno del resto dei suoi compagni di squadra, ma solo è stata sanzionata “per la sua uniforme”.

Immediatamente, il Distretto Scolastico di Anchorage ha presentato un ricorso per annullare la decisione dei giudici e della riconquista di Willis, più restituire i punti guadagnati nella competizione.

La diciassettenne nuotatrice è stata squalificata dalla competizione perché il suo costume da bagno "non le ha coperto il culo". 7
Anchorage Dimond High School

Infine, l’organizzazione ha deciso di restituire il titolo e i punti al meritato vincitore.

Controlla anche

Truccate il vostro trucco con ombre metalliche 11

Truccate il vostro trucco con ombre metalliche

Se stai diventando un maestro del trucco, probabilmente dovresti continuare a leggere questo. Hai ricordato …

I feed di Twitter mostrano che le persone stanno già invecchiando più lentamente 14

I feed di Twitter mostrano che le persone stanno già invecchiando più lentamente

Le persone oggi invecchiano più lentamente? Brandon McCarthy ha posto questa domanda ai suoi seguaci …

Nonne che si accontentano dei capelli colorati 15

Nonne che si accontentano dei capelli colorati

Tutti noi amiamo i capelli colorati e abbiamo avuto la nostra fase di sperimentazione in …