Leanne Forbes ha iniziato a donare il latte a una banca locale nel Devon (Inghilterra) lo scorso luglio e, dopo aver contribuito con 190 litri per neonati prematuri e madri senza latte proprio, ha deciso di essere parte della causa e di consegnare il prodotto ad altri. donne.

Il lavoro svolto dagli inglesi Leanne forbes, nella sua patria di contea DevonÈ davvero una novità e non ce ne sono molti esempi. Inoltre, partecipa e coordina tutto con grande abilità.

Cos’è quell’opera nobile e sorprendente? Raccogliere diversi litri di latte materno per quelle mamme del settore che hanno problemi ad allattare i loro bambini.

Mercury Press & Media

Leanne si prende cura di raccoglierlo e distribuirlo ogni giorno entro un periodo di cinque ore, ma ha anche contribuito con il suo: mentre allattava il suo ultimo bambino, è riuscito a donare 190 litri di latte alla banca locale.

“Tutti pensano che sia pazzo quando dico che sono come il postino del latte materno (…) Condividere il latte è qualcosa di molto speciale ed eccitante. Molte donne stanno avendo problemi ed esperienze proprie [al amamantar], e con questo posso aiutarti un po ‘”.

—Leanne Forbes a Mercury Press & Media—

La donna dona e distribuisce il latte materno ai bambini affamati e alle madri in difficoltà.  Aiuta i tuoi colleghi 17
Mercury Press & Media

Una volta che Leanne raccoglie il latte dalle madri affiliate all’iniziativa, congela i biberon e li trasferisce all’Healthy Baby Hub, dove si mantengono a quella temperatura fino al latte Può essere pastorizzato e distribuito ai bambini prematuri che ne hanno bisogno.

Leanne ha avuto gli stessi problemi con i primi due dei suoi quattro figli, ma con i due successivi la sua produzione di latte è aumentata così tanto che ha scoperto che stava producendo molto di più del necessario.

La donna dona e distribuisce il latte materno ai bambini affamati e alle madri in difficoltà.  Aiuta i tuoi colleghi 19
Mercury Press & Media

“La mia ostetrica mi ha suggerito di donare il latte in eccesso, ma non sapevo nemmeno di poterlo fare o che fosse qualcosa che veniva fatto regolarmente. Ho finito per donare 190 litri e mi sono sentito molto speciale. Quando ho finito non volevo smettere di aiutare, sentivo che dovevo continuare a fare qualcosa al riguardo (…) è tremendamente gratificante e mi sento molto fortunato a poterlo fare ”.

—Leanne Forbes a Mercury Press & Media—

Questa iniziativa può sembrare alquanto scioccante per noi, che in gran parte non siamo abituati ad avere un sistema di donazione di latte materno aperto.

La donna dona e distribuisce il latte materno ai bambini affamati e alle madri in difficoltà.  Aiuta i tuoi colleghi 21
Mercury Press & Media

Ma lo scopo è più che nobile e aiuta anche quelle madri che stanno attraversando un periodo difficile con l’allattamento al seno. Buon per Leanne!

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));