Il ragazzo ha dato soprannomi come “stupido” o “idiota” ai suoi compagni di classe così sua madre lo ha mandato a scuola con una maglietta di cui si vergognava. La donna ha detto alla ABC di aver fatto “quello che doveva fare per fermarlo”, ma alcuni non hanno trovato giusto che l’abbia pubblicato sui social media.

Il abuso scolastico è qualcosa che non è più normalizzato in molti paesi. È dimostrato che un ambiente in cui i bambini generano relazioni violente può avere un impatto negativo su coloro che sono minacciati dai loro coetanei. Nel NOI Soprattutto, i casi di bullismo sono finiti in veri e propri massacri sparatorie, facendoci sapere che si tratta di una questione seria e che dovrebbe esserlo combattuta.

ABC

Fortunatamente il genitori Oggi sono più consapevoli di questo tipo di comportamento e cercano di prevenirne il proprio figli maschi replicarli. Questo è il motivo per cui una madre in TexasDecise di dare al suo piccolo una lezione precoce non appena seppe che parte del suo tempo lo passava a disturbare gli altri in classe e nel cortile della scuola.

La madre ha appreso che suo figlio ha dato ai suoi compagni di classe soprannomi, come “stupido” o “deficiente”così il giorno dopo lo mandò a scuola con una maglietta che diceva “Sono un bullo.”

La madre scopre che suo figlio è prepotente e li punisce. Gli ha fatto una maglietta così se ne sarebbe pentito 17
ABC

Stella, che ha chiesto di identificarsi solo con il suo nome, ha parlato per la ABC dicendo che ha pubblicato una sua fotografia in social media non per metterti in imbarazzo, ma per mostrare uno qualsiasi dei genitori i cui figli avrebbero potuto essere vittime, che era già incaricato di insegnargli una lezione in modo che non succedesse mai più. “Ho fatto quello che dovevo fare per fermarlo.“Ha aggiunto.

Tuttavia, la fotografia in cui si vede il volto del ragazzo è stata comunque diffusa da Internet e alcune persone non hanno preso bene punizione dei media che la madre ha usato, visto che con la stessa mano avrebbe restituito quello che tanto critica nel figlio, visto che mandarlo a scuola con qualcosa di così umiliante potrebbe essere considerato acuto.

La madre scopre che suo figlio è prepotente e li punisce. Gli ha fatto una maglietta così se ne sarebbe pentito 19
ABC

Il Dr. Richard Pesikoff, uno psichiatra infantile, ha detto che le punizioni dovrebbero essere provate per evitare l’esposizione e che “mandarlo a scuola con una maglietta che lo umilia può finire per fare più male che bene”.

La madre scopre che suo figlio è prepotente e li punisce. Gli ha fatto una maglietta così se ne sarebbe pentito 21
ABC

Star ha detto che è un madre tradizionale, che non cerca di addolcire la vita dei suoi figli, ma non si considera neanche crudele. Credi sinceramente che tuo figlio “sopravvivere a” a questa punizione e che con il passare dei giorni ha già mostrato un sostanziale mutamento nel trattamento delle cugine sorelle.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));