L’era di Donald Trump sta finendo e la polizia di frontiera a guardia del muro tra Messico e Stati Uniti sembra essersi un po ‘rilassata. In caso contrario, chiedi a questo venditore di tamale, che non si sarebbe mai aspettato di fare una vendita internazionale così facilmente.

L’imminente cambiamento della presidenza degli Stati Uniti sembra sempre più vicino, soprattutto per la comunità messicana e latina che è stata danneggiata dalla posizione bellicosa e intollerante di Donald Trump nei confronti dell’immigrazione.

E in un atto che ha rubato le risate e la grazia dei netizen, a quanto pare la polizia di frontiera statunitense – la “migra”, come la chiamano in Messico – si sta già rilassando un po ‘di più e abbracciando i nuovi tempi di tolleranza.

tramite DW

In un video che è circolato su TikTok e poi diffuso ad altri social network, puoi vedere come un poliziotto americano dell’immigrazione acquista tamales da un venditore dalla parte messicana, facendo la transazione Attraverso il muro che, in certi punti, separa il paese azteco dagli yankee. In questo caso, la situazione si è verificata nel file Confine di Tijuana.

Nel video puoi vedere il venditore in giallo passando una parte dei prodotti al poliziotto attraverso la grata del muro, che non capiva lo spagnolo. “Se non ti piace, pagami, finiscilo”dice il venditore, ma l’ufficiale non segue la conversazione e chiede subito quanto costano.

L'agente statunitense per l'immigrazione ha comprato tamales attraverso il muro a Tijuana.  Nuovi tempi stanno arrivando 9
Tic toc

L’agente “migra” dà al venditore un dollaro per i suoi tamales, sale sulla sua macchina della polizia e se ne va, mentre il venditore continua il suo lavoro promuovendo ad alta voce i suoi tamales.

La situazione ha scatenato molti commenti divertenti sulle reti, soprattutto grazie al commento che ha accompagnato il video: “Trump perde e il ‘migra’ ora può comprare tamales”, commentato dall’utente @ soytijuana664 su TikTok.

“Lo chiamo un accordo di libero scambio”ha commentato uno dei netizen, mentre un altro lo ha pensato “Vedere il ‘migra’ che compra tamales da un messicano è la conferma che l’era Trump è finita”.

E se ci pensiamo, è vero: il discorso di Donald Trump ha sempre generato tensione e incertezza dato il suo alto contenuto di idee di razzismo e anti-immigrazione.

Ma ora che sta lasciando la Casa Bianca, questo scambio di tamales potrebbe essere il simbolo di un nuovo inizio per entrambi i paesi. Ebbene, oltre ad essere una situazione comica …

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));