L’arena di El Bosque, in Armenia, ha smesso di funzionare sette anni fa. Niente di meglio di quando riapre, ha lasciato il suo passato di luogo dove venivano torturati gli animali.

Per coloro che mettono la lotta per i diritti degli animali tra le loro priorità nella vita, ci sono molte usanze e attività che considerano nient’altro che resti del passato. La corrida è molto in cima a quella lista. Questa usanza di origine spagnola, che continua ad avere un’enorme attrazione turistica in quel paese, è stata trapiantata anche in alcune delle nazioni americane.

La Colombia è uno dei luoghi in cui è stata mantenuta questa pratica. Ma sette anni fa, la città dell’Armenia ha deciso di staccarsi da questa controversa tradizione.

Getty Images

Ciò significava che l’enorme arena nel centro della città era completamente abbandonata. Non sapendo cosa fare di questo spazio, il governo della città ha deciso di proseguire nella linea che ha portato alla decisione di chiuderlo. Nasce così il progetto di trasformazione della struttura in un mega vivaio.

La strategia si chiama “Biodivercities” e mira a piantare 180 milioni di alberi entro il 2022.

L'arena chiusa in Colombia sarà un mega vivaio.  Passerà dal maltrattamento all'accoglienza di nuove vite 25
The Horticultor.org

L’arena El Bosque, dell’Armenia, vuole essere uno dei punti centrali di questa iniziativa:

“L’arena è un polmone della città e della campagna, è un polo ambientale, costruendo un mega vivaio che ci servirà per piantare piante e alberi che garantiranno la sicurezza alimentare. Vogliamo inviare un messaggio ai colombiani su come dovremmo piantare e conservare in modo che tutti comprendiamo il valore delle nostre risorse naturali. Questo è un modo di seminare la vita “.

–Carlos Eduardo Correa, ministro dell’Ambiente colombiano, per El Horticultor–

L'arena chiusa in Colombia sarà un mega vivaio.  Passerà dal maltrattamento all'accoglienza di nuove vite 27
The Horticultor.org

Con una capacità originale di seimila spettatori, l’arena occuperà il suo spazio per servire al meglio la sua comunità. Le scuole saranno invitate a utilizzare i loro spazi per insegnare ai bambini gli orti biologici e come muoversi verso la sostenibilità.

L'arena chiusa in Colombia sarà un mega vivaio.  Passerà dal maltrattamento all'accoglienza di nuove vite 29
The Horticultor.org

Insieme alle piantagioni di ortaggi, il progetto prevede percorsi verdi e giardini verticali. Non c’è modo di ignorare l’attrattiva che un posto del genere avrebbe per i turisti.

L'arena chiusa in Colombia sarà un mega vivaio.  Passerà dal maltrattamento all'accoglienza di nuove vite 31
The Horticultor.org

Senza esagerare, con questo possiamo vedere come la Colombia stia disegnando i piani per il nuovo turismo che il mondo richiede, dove lo spettacolo, Sia per i locali che per gli stranieri, non dovrai dipendere dalla crudeltà verso gli animali, ma dall’apprezzamento e dalla meraviglia della natura in tutto il suo splendore.

L'arena chiusa in Colombia sarà un mega vivaio.  Passerà dal maltrattamento all'accoglienza di nuove vite 33
The Horticultor.org

È una misura che speriamo serva a ispirare il resto dei paesi vicini.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));