Affrontare le piattaforme digitali per lavorare da casa può essere un disastro, soprattutto quando ci sono guasti tecnici o umani che rovinano il nostro lavoro, sminuiscono la nostra professionalità o rendendoci il nuovo target di internet, come è successo all’avvocato Rod Ponton.

Durante un’udienza di prova virtuale, Ponton ha attivato accidentalmente un filtro Zoom che lo ha trasformato in un adorabile gattino. Il momento è stato registrato ed è diventato virale in pochi secondi.

UN miaudorabile avvocato

Anche se l’avvocato combatte per disattivare questo filtro, non può farlo immediatamente e anche il giudice Roy B. Ferguson cerca di aiutarlo, ma è quasi impossibile.

Giudice: Penso che tu abbia un filtro attivato nelle impostazioni video. Potresti volere …

Avvocato: Mi senti, giudice?

Giudice: posso sentirti. Penso che sia un filtro

Avvocato: lo è. E non so come rimuoverlo. Ho il mio assistente qui, ci sta provando, ma sono pronto per andare fino in fondo … Sono qui dal vivo. Io non sono un gatto

Giudice: me ne rendo conto.

Internet ha adorato il piccolo incidente

Chiunque sarebbe così

Tweet su un senzatetto catturato nel filtro Zoom durante l'udito

Goditi il ​​momento

Tweet su un senzatetto catturato nel filtro Zoom durante l'udito

Awww! Siamo totalmente d’accordo

Tweet su un senzatetto catturato nel filtro Zoom durante l'udito

Oh, può succedere a chiunque

Tweet su uno sconosciuto intrappolato in un filtro Zoom durante un'udienza

Non possiamo nemmeno smettere di ridere

Tweet su un senzatetto catturato nel filtro Zoom durante l'udito