Nel bel mezzo della seconda ondata del coronavirus, quando le cifre sono di nuovo così preoccupanti che i governi hanno dovuto prendere decisioni drastiche sulle vacanze di Natale, L’infermiera Ashley Grames è diventata virale per un video controverso in quale Ha confessato che, al di fuori del suo lavoro, non ha rispettato le norme di sicurezza per evitare infezioni da coronavirus.

Gli Stati Uniti sono uno dei paesi che sta attraversando la peggiore situazione durante questa pandemia. Attualmente ha più di 15 milioni di persone infette dall’inizio della pandemia e ha superato i 280.000 morti. Alcune cifre da prendere sul serio. Tuttavia, negli Stati Uniti non hanno affrontato questa crisi sanitaria come in Spagna. Mentre in questo paese il governo o le comunità autonome sono stati incaricati di regolamentare le regole, negli Stati Uniti sono state fornite solo raccomandazioni. In altre parole, hanno lasciato che ogni cittadino decida individualmente se indossare o meno una maschera, tra le altre cose.

In questa situazione, immagina come deve essere ammalarsi a causa del covid-19 o di qualsiasi altro problema di salute, essere ricoverato in ospedale e scoprire che la tua infermiera è un po ‘negatrice e persino orgogliosa di non rispettare le regole del protezione. Terrore assoluto!

Nel l’Unità di Oncologia del Salem Health Hospital in Oregon, sicuramente non si sono ancora ripresi da quanto accaduto in questi giorni. Ashley Grames, un’infermiera dell’unità, ha pubblicato un video sul suo account TikTok in cui “rideva” di come i suoi colleghi avrebbero reagito se avessero scoperto che lei, nonostante tutto, continua a viaggiare, non indossa una maschera fuori dal lavora e lascia che i tuoi figli incontrino i loro amici.

Il video è subito diventato virale ed è stato visto dai responsabili dell’ospedale, che hanno deciso di parlare con lei per spiegarle che non potevano continuare ad avere un professionista sanitario così irresponsabile nel proprio staff, costringendola a firmare un accordo in cui accetta di dimettersi dal suo lavoro in detto ospedale, come riportato da BuzzFeedNews.

Da lunedì scorso (il video è stato pubblicato alla fine di novembre), Grames non lavora più al Salem Health Hospital ed è in attesa di conoscere la risoluzione dell’Oregon College of Nurses sul periodo di tempo in cui sarà radiata dall’albo.

Una dichiarazione è stata pubblicata sulla pagina Facebook dell’ospedale per pubblicizzare la decisione: “Questa persona non rappresenta il Salem Health Hospital e quindi abbiamo aperto un processo amministrativo e un’indagine. […] Dall’ospedale crediamo che tutti dobbiamo fare la nostra parte per proteggere i più vulnerabili e fermare la rapida diffusione di COVID-19“loro hanno detto.