Da quando è iniziata la pandemia di coronavirus gli operatori sanitari hanno affrontato il virus ogni giorno negli ospedali e nelle residenze. Da marzo, COVID-19 non ci ha dato tregua e ora sono anche loro incaricati di somministrare i vaccini.

Nei mesi con la più alta incidenza del virus questi sono passati ore e ore cercando di fermare la pandemia dall’interno del loro EPIS e dietro le maschere. Inoltre, molti di loro si sono lamentati in seguito (all’epoca non avevano nemmeno il tempo di pensarci) dello stress accumulato in questi giorni o di non averli potuti trascorrere con le loro famiglie.

Tuttavia, non sarebbe andato tutto male per i servizi igienici che hanno lavorato in prima fila contro il coronavirus. All’interno degli ospedali, questi mesi hanno vissuto anche storie bellissime come Giuseppe Pungente, a Infermiera italiana che ha proposto alla sua ragazza nel corridoio dell’ospedale attraverso una frase scritta sul retro del tuo DPI.

Questa petizione è circolata sui social network e in poche ore è diventata virale, poiché sono tante le persone che sono grate dopo tanti mesi di pandemia per l’umorismo e l’originalità con cui Giuseppe ha chiesto alla sua futura moglie di sposarlo.

Giuseppe è un infermiere italiano che lo è stato da quando il virus è arrivato nel suo paese lavora nell’ospedale di Ostuni, situato nella regione Puglia del sud Italia (una delle zone più colpite dalla pandemia nella prima ondata).

L’infermiera ha contratto il virus a marzo e questo lo ha costretto a lasciare l’ospedale per un po ‘, tuttavia, una volta guarito, È tornato al suo posto di lavoro e ha continuato la sua missione nel dipartimento di pneumologia Covid.

Ora, con la sua divisa (un EPI) e dove ha trascorso più ore negli ultimi mesi (nel corridoio dell’ospedale) Giuseppe ha chiesto alla sua ragazza di sposarlo: “Carmeli, vuoi sposarmi?” scrisse sulla tuta di plastica e appena sopra le due possibili risposte cerchiati “sì” o “no”.

Secondo la stampa italiana La Repubblica, l’infermiera ha pubblicato la fotografia di questo momento sul suo profilo Facebook insieme alla frase romantica: “Essendo in prima linea nella lotta al virus, ho sviluppato l’idea che la vita vera è fatta di piccole cose semplici, come gli amici più cari, la famiglia e il futuro con te, Carmen Pinto “.

Ora, la sua pubblicazione non solo è diventata virale, ma è riuscita a convincere la sua ragazza ad accettare questa richiesta che ha fatto il giro del mondo in poche ore. Storie come questa sono, senza dubbio, la cosa più bella che ci ha portato la pandemia di coronavirus.