Se hai tinto i capelli con colpi di sole, colpi di sole o qualsiasi tipo di decolorazione, sicuramente hai notato che questo processo chimico lascia riflessi nei toni dell’arancio o del giallo nei tuoi capelli.

Quando ciò accade, i ritocchi di tinta sono solitamente più comuni, ma c’è una soluzione molto semplice per evitare di andare dallo stilista ogni 10 giorni ed è nel tuo shampoo.

Cos’è lo shampoo viola?

Lo shampoo viola, viola o viola è perfetto per tonificare il colore dei capelli e correggere quei fastidiosi riflessi arancio e giallastri. È fatto specificamente per capelli biondi e decolorati.

Si consiglia di usarlo ogni sei o sette giorni perché non è uno shampoo per pulire i capelli, ma per correggere determinati toni. Inoltre, i suoi componenti possono essere alquanto aggressivi e possono provocare secchezza e forfora se usati in modo eccessivo.

Prepara il tuo shampoo a casa

Persona in possesso di shampoo viola nel palmo della mano

Puoi trovare un’ampia varietà di questi shampoo nei centri estetici o nei negozi commerciali, ma se vuoi farlo da solo, prepara carta e penna e prendi nota.

Ingredienti:

  • 1 L di shampoo naturale
  • 1/4 di tubo blu (è una specie di colorante che troverai nei parrucchieri e nei negozi dedicati alla vendita di prodotti per capelli)
  • 4 cm di colorante 8.11 (è il colorante usato per riferirsi al colore biondo cenere chiaro)

Procedura:

  1. Mettere il tubo blu e il colorante 8.11 in una tazza e mescolare bene i prodotti.
  2. Versare il composto ottenuto nella bottiglia di shampoo naturale e agitare bene per incorporare.
  3. Lascia riposare la miscela per 72 ore prima di usarla.

Come usare:

  • Distribuire una piccola quantità di shampoo sul palmo della mano.
  • Massaggia il cuoio capelluto con lo shampoo.
  • Lascia agire per cinque minuti.
  • Risciacquare con acqua fredda.
  • Usalo solo ogni sei o sette giorni.