Dopo che si insinuano in tutte le classifiche con ‘4 ‘ Baci’, la loro ultima release, insieme con Rauw Alejandro e Lalo Ebratt, Lola Indigo ha presentato in anteprima il nuovo singolo di e con esso è arrivata la polemica. ‘Male faccia’ è la nuova granada cantante, di una produzione di Alizzz, il popolare produttore di artisti come Feid, Maikel Delacalle, o C Tangana.

Dovremo aspettare un po ‘ di più a ballare nei locali di questa canzone che mescola suoni di RnB e hip hop, ma per il quale c’è stata troppa attesa è stata per la prima polemica su questo argomento. Per questo progetto, in cui si mescolano il film con il comico, Lola Indigo ha avuto l’artista della Marvel, Belén Ortega. Lei è stata quella che ha illustrato la copertina del singolo e ottenere una Lola Indigo ispirato al film thriller ‘Basic Instinct’in particolare, il personaggio della scrittrice Catherine Tramell.

Cover di “Brutta Faccia”, ispirato dalla Marvel e il film ‘Basic Instinct’Illustrazione di Belén Ortega

È proprio questa copertina è stata l’unica cosa che sapevamo della loro nuova canzone, perché l’artista ha tenuto sul suo Twitter, anche se ha lasciato un piccolo dettaglio che è stato la causa dello scivolamento. E non è che Lola Indigo ha mostrato la sua “Brutta faccia” in pubblico, ma non dare credito alle illustrator, che aveva assunto il disegno e l’artista Marvel ha risposto Twitter: “Un peccato che gli artisti hanno a mendicare per il riconoscimento di paternità anche in gilde fratelli.”

Di fronte a questa accusa, che il cantante non era altro che un malinteso, Lola Indigo non ha esitato neanche per un secondo di scusarsi pubblicamente attraverso il suo account Twitter, il social network dove ha avuto origine tutti di questo problema: “mi dispiace se qualcuno si è sentito offeso, soprattutto l’autore, tutti noi commettiamo errori, e non posso che riconoscere la mia”, ha scritto la cantante ha risposto.

Con la sua rapida risposta, Lola Indigo ha dimostrato che non ha scrupoli a correggere e che questo è stato un dettaglio inconscio come ha fatto a sapere perché lei stessa ha commentato su quanto rispetta il lavoro altrui, e a tutti i membri che formano una squadra come ha confessato nella sua intervista confinato Yasss.

Tuttavia, per dimostrare che questa è stata una svista, il granada cantante tornato a postare il coperchio e si è già fatto cenno alla illustrator per cercare di chiarire quello che è successo. Qualcosa che è stato molto ben accolto dai suoi seguaci e che ha unito il extriunfito, Luis Cepeda per difendere la cantante e critica la reazione di illustrator per questo dettaglio: “Ovviamente è ok per dare i crediti e devi farli, ma venire a Twitter per generare polemiche quando è stato addebitato che il lavoro è qualcosa di brutto a mio punto di vista. È una mia opinione”. La festa di “Brutta faccia” è servito!