Per la famiglia, siamo in grado di fare qualunque cosa, e Juan Manuel Ballesteros, argentino di origine, ha intrapreso da solo, su un viaggio di quasi tre mesi a bordo di una nave a vela attraverso l’Atlantico per riunirsi con la sua famiglia dopo che una pandemia di Covid-19 ha cominciato a fare danni in tutto il mondo e aria frontiere chiuse.

Juan Manuel a Porto Santo, Portogallo, quando ha saputo che il suo paese aveva cancellato i voli internazionali, come parte delle misure di prevenzione per evitare la diffusione del virus.

Volevo solo stare con la sua famiglia

Fu allora che prese la decisione di imbarcarsi dal mare e attraversa l’Oceano Atlantico in solitaria. Il suo desiderio di essere con i propri cari, in questi tempi difficili, soprattutto con suo padre, era la sua grande motivazione a prendere un rischio in questo viaggio che è iniziato lo scorso 24 marzo.

Non volevo stare come un codardo in un’isola dove non c’è nessun caso. Ho voluto fare tutto il possibile per tornare a casa. La cosa più importante per me è stare con la mia famiglia.

—Juan Manuel Ballesteros, marinaio e un bagnino argentino

Aveva molte sfide

L'uomo attraversa l'Atlantico in barca a vela per vedere i loro genitori 4

Come era prevedibile, il viaggio c’era miele fiocchi. Dopo aver iniziato solo nel suo vaso “Skua”, questo avventuriero, 47 anni di età, che è un marinaio e un bagnino con un track record, avuto qualche difficoltà, nonostante la sua grande esperienza.

Il 21 aprile, non avrebbe potuto atterrare a Capo Verde per ottenere più cibo e carburante, ha dovuto cercare un’altra porta con l’aiuto del vento. In Brasile, ha visto la necessità di fermare dieci giorni nella città di Vitória da alcuni inconvenienti che hanno ritardato la maggior parte del vostro viaggio, e aumentato la preoccupazione in casa.

Dopo diversi mesi di incertezza, Juan Manuel fermato in Argentina il 17 giugno 2020. La sua intenzione era di accompagnare suo padre per il suo compleanno, il numero 90, ma non era possibile.

E ‘ stato testato

L'uomo attraversa l'Atlantico in barca a vela per vedere i loro genitori 5

Quando si scende, prima dell’incontro con tutti i vostri cari, Juan Manuel dovuto sottoporsi a un test di Covid-19 e isolato per 72 ore; una volta che tutto era sotto controllo e ha dato negativo è stato in grado di abbracciare suo padre e di vivere con tutta la famiglia. Questo spostamento di 85 giorni era completamente la pena.

Conoscere un po ‘ di più della sua incredibile storia

(embed)https://www.youtube.com/watch?v=btC0jC_pf_4(/embed)