I suoi 46 anni, ha vinto la grave artrite, che divenne noto come “l’uomo piega”. Ora si può prendere cura della sua anziana madre Tang Dongchen, di 71 anni.

Il cittadino cinese Li Hua divenne noto tempo fa come “l’uomo piega” o “uomo di coltello”, a causa soffrono di una condizione chiamata spondilite anchilosantemolto grave forma di artrite infiammatoria, che proprio all’età di 18 anni ha iniziato a colpire la colonna vertebrale e grandi articolazioni.

Li Hua

La condizione è diventato così grave, che prontamente il signor. Li è diventato molto stortia un livello tale che la sua faccia era premuto contro le sue gambee c’è solo uno spazio di 5 cm tra il mento e le cosce.

L'uomo "piegato a metà" ha lasciato l'ospedale dopo 28 anni. E lo ha fatto a piedi a destra 14
Asia Filo

“Li Hua aveva ciò che è noto come la spondilite anchilosante. Il grave deformità della colonna vertebrale può mettere pressione sul cuore e polmoni, che conduce ad una perdita di funzione dell’organo e, infine, la morte (…) Dal punto di vista medico le competenze necessarie, è stato come scalare il Monte Everest”

– disse il medico, il professore Tao Huiren per Ergeng TV.

L'uomo "piegato a metà" ha lasciato l'ospedale dopo 28 anni. E lo ha fatto a piedi a destra 16
Li Hua | policlinico dell’Università di Shenzhen

Dopo una prima ammissione, l’equipe medica guidata dal sig. Huiren, previsto per due settimane, le linee guida per il suo trattamento, oltre a preparare il signore Hua per tre mesi per un intervento chirurgico in Generale Ospedale dell’Università di Shenzhen, nella provincia meridionale cinese del Guangdong. Erano in quattro ad alto rischio di interventi chirurgici che sono state effettuate tra il 15 agosto e il 31 ottobre dello scorso annoche aveva il rischio di lasciare Li paraplegico o addirittura uccisi durante la procedura.

L'uomo "piegato a metà" ha lasciato l'ospedale dopo 28 anni. E lo ha fatto a piedi a destra 18
Asia Filo

“Certo, ero preoccupato, ma non c’era altro modo, dopo oltre 20 anni di difficoltà. Ho iniziato a cercare modi di trattare quando aveva 40 anni. Ora ho 71 (…) In passato, ho sentito gente dire che questo o quel luogo potrebbe curare di lui, così lui avrebbe portato lì. Ho speso tutti i miei soldi, ma niente ha funzionato. Se non sono guarito e morire, che si prenderanno cura di lui?”

– disse la donna Tang Dongchenla madre di Li Hua, secondo setpoint Asia Filo.

L'uomo "piegato a metà" ha lasciato l'ospedale dopo 28 anni. E lo ha fatto a piedi a destra 20
Tang Dongchen e Li Hua

Queste operazioni, rompere le ossa del signore Tonalità in sezioni, e quindi impostare dritto di nuovo. La struttura ossea più a lungo ci ha messo 10 ore e 25 minuti. Un intervento chirurgico di estrema complessità, che ha portato in modo ottimale. Perché, dopo 28 anni, finalmente Li Hua era in grado di camminare di nuovo a destra.

L'uomo "piegato a metà" ha lasciato l'ospedale dopo 28 anni. E lo ha fatto a piedi a destra 22
Li Hua | policlinico dell’Università di Shenzhen

“Sono molto felice di essere in grado di dormire sdraiati di nuovo. Non aveva dormito a faccia in su in più di 20 anni (…) La prima volta che ho visto mia madre, dopo l’intervento, mi sono improvvisamente reso conto di quanto mi era invecchiato, mentre ho guardato dopo di lei tutti questi anni (…) Per me, il professor Tao è il mio salvatore. Non ci sarebbe stata Alcuna cura per me senza di lui”

– ha dichiarato recuperati, Li Hua.

Dopo aver lasciato il policlinico dell’Università di Shenzhen, il signor. Hua sarà dedicata alla cura della sua anziana madre, Tang Dongchen, che era il suo caregiver durante tutto il tempo che è stata colpita dall’artrite è così grave che ha subito. Deve molto a lui.