Con la pandemia di Covid-19 molti hanno perso i loro posti di lavoro e la possibilità di portare il cibo a casa tua. Dura e Heena Mandavia sono una madre e un figlio che hanno messo il loro grano di sabbia per aiutare le persone più colpite.

Heena correva una cucina in Kandivali, in India, dove ha servito il cibo fatto in casa, in modo che, sulla base della loro esperienza, abbiamo preso la decisione di preparare grandi quantità di cibo per tutti coloro che ne hanno bisogno. E non siete soli in questo grande compito, di suo figlio, Dure, si unirono a lei e ora sono un amorevole team che supporta ogni giorno.

Hanno unito le forze per raggiungere più persone

Alcuni mesi fa, uno dei miei clienti abituali, Abhinav Chaudhary, ha voluto donare soldi per sfamare 100 persone, ma mi ha chiesto di trovare persone bisognose e dar loro da mangiare, perché non vuole rischiare di lasciare a causa del rischio di il coronavirus. Poi, dopo un po ‘ di ricerca, ho trovato un posto al di fuori di un gurdwara (luogo di culto) in Malad, dove abbiamo fatto il primo giro di alimentazione 100 poveri con un pasto completo, composto di roti, sabzi, e dal riso.

—Duro, il Times of India

Le persone in attesa da molto presto

Dura e Heena Mandavia food hub

Tutti i giorni Difficili e Heena feed di circa 250 persone, a pranzo e a cena; questa attività continuerà fino al 31 luglio 2020.

I piatti sono preparati nella cucina di Heena con tutte le misure igieniche. Dopo la prima diffusione, la gente ha cominciato a donare soldi per questa attività continua, e non solo non hanno ricevuto i soldi dall’India, ma ci sono donazioni da parte di altri paesi.

A oggi hanno consegnato più di 5.000 pasti

Dura e Heena Mandavia

In generale, è la fiducia del popolo e il potere dei social network che ci hanno aiutato a rendere questa donazione di cibo per 50 giorni senza fermarsi. Mia madre e io sono solo un mezzo.

—Dura

Grazie alla sua azione, molte persone, senza possibilità economiche può ora essere un cibo alla bocca.