Nel Maryland, i "cuccioli di mulini" per la vendita di cani e gatti sono vietati. Incentivi all'adozione 1

Nel Maryland, i “cuccioli di mulini” per la vendita di cani e gatti sono vietati. Incentivi all’adozione

I cuccioli possono essere venduti solo da organizzazioni autorizzate, unità di controllo o allevatori.

Nello stato del Maryland, USA, il negozi di animali non venderanno più cuccioli e gattini a partire dal 2020, a meno che non vengano salvati. Il cosiddetto “mulini per cuccioli“sarà illegale d’ora in poi in questa entità, dopo l’emanazione di una legge che vieta di rendere l’allevamento di animali da compagnia un’attività crudele.

Ciò fa seguito all’approvazione di una legge che impone ai negozi di animali al dettaglio di vendere cani e gatti che provengono da un’organizzazione per il benessere degli animali, da un’unità di controllo degli animali o da allevatori autorizzati che soddisfano determinati requisiti stabiliti da questa legge.

Il Washington Post

Questa legislazione ha cominciato ad essere spinta a partire dal 2018 e solo dopo quasi due anni è stata abrogata, sotto l’amministrazione del governatore del Maryland Larry Hogan.

“Sono stato orgoglioso di spingere e di promulgare il No More Puppy and Kitten Factories Act del 2018, che vieta ai negozi al dettaglio di vendere animali allevati commercialmente che troppo spesso provengono da fabbriche di allevamento disumane. Continueremo a sostenere il benessere degli animali e a incoraggiare l’adozione sicura e umana degli animali domestici qui nel Maryland.

Larry Hogan su Facebook.

Secondo il Washington Post, è il secondo Stato di questo Paese ad adottare il provvedimento, dopo la California. L’obiettivo di questa iniziativa è quello di diminuire la domanda di animali domestici in queste fabbriche e far sì che invece la gente cominci ad adottare gli animali abbandonati. Si aspettano che altri stati facciano lo stesso.

Tuttavia, non tutti sono soddisfatti di questa legge. I proprietari di tali negozi, con cui il Washington Post ha parlato, dicono di utilizzare allevatori responsabili e avvertono che d’ora in poi chi vuole comprare un cucciolo avrà meno possibilità di trovarne uno di razza e potrebbe ricorrere a vendite irregolari su Internet.

Nel Maryland, i "cuccioli di mulini" per la vendita di cani e gatti sono vietati. Incentivi all'adozione 3
Il Washington Post

“Non avremmo potuto fare questo mestiere per 20 anni se gli allevatori non si fossero occupati dei cani”.

Jeanea Thomson da Just Puppies, (negozio di animali) al Washington Post.

Buone notizie per iniziare l’anno.

Controlla anche

La prova che Billy Porter è un'icona del tappeto rosso 8

La prova che Billy Porter è un’icona del tappeto rosso

Billy Porter sta diventando una leggenda sul tappeto rosso, ma sapete chi è, da dove …

Instagrammer mostra la realtà dietro le sue foto 10

Instagrammer mostra la realtà dietro le sue foto

Instagram è il luogo perfetto per condividere le foto della vostra vacanza esotica, pasti deliziosi, …

15 celebrità che erano i "cervelloni" della classe 11

15 celebrità che erano i “cervelloni” della classe

Sebbene si dedichino alla musica, alla recitazione o alla modellazione, queste celebrità hanno raggiunto la …