Aspetti un bambino o prevedi di ordinarne uno dalla cicogna? È importante pianificare alcune cose in anticipo, come i vestiti, la stanza, la culla e, naturalmente, cercare il nome perfetto per lui o lei, perché trovare l’ideale può essere un compito arduo.

Molte coppie non si mettono nei guai e scelgono il nome dei propri genitori o di se stesse, ma se non ti piacciono queste opzioni, allora ti interesseranno le seguenti proposte, che saranno una tendenza nel 2021.

Abigail: Di origine biblica e significa “il padre gioì” o “la gioia del padre”, che è un dolce legame per una nuova famiglia.

Adrian: Significa “mare” e ha origini francesi. La sua variante femminile è Adriana.

Aiden: Significa “focoso” e deriva dall’irlandese.

Alessandro / Alessandro: Significa “difensore degli uomini” e ha radici greche.

Amelia: Di origine tedesca, significa “lavoratore”.

Aria: In ebraico significa “leonessa”; in italiano significa “melodia” o “canzone”; nella sua versione dal sanscrito, dove è stato scritto Arya, significa “onorevole, nobile, sincero”.

Ava: È un nome di origine ebraica che significa “colui che dà la vita”, ci sono anche culture che lo mettono in relazione con “uccello” e secondo i persiani significa “suono” o “voce”.

Beniamino: Significa “figlio della mia mano destra” e ha radici ebraiche.

Camila: È un nome proprio femminile dal maschile “Camillo”, che deriva dal latino che significa “colei che è davanti a Dio” o “colei che presenta sacrifici”.

Carlotta: Il suo significato è di origine francese e significa “il guerriero”.

I bambini sdraiati sulla schiena su un letto con elefanti e asciugamani di peluche

Daniel / Danielle: È un nome di origine ebraica che significa “giustizia di Dio” e deriva dall’ebraico Daniyyel.

Leonor / Eleanor / Leonora: Significa “Dio è la mia luce”.

Elena: Significa “luce brillante e splendente” e ha radici latine.

Elia: Di origine ebraica, il suo significato è “strumento di Dio”.

Emilia: È di origine latina (Emilio) e significa “colui che fa uno sforzo” o “colui che lavora molto”.

Emma: È di origine germanica, significa “grande”, “forte”, “immenso”, “potente”.

Ethan: La sua origine è anglosassone e significa “fermo”, “longevo”, “forza di Dio”.

Giuliano: Viene dal latino Iulianus che significa “dalla famiglia di Julio”. Significa anche “con forti radici” e “appartenenza a Julio”.

Leone: Vengono dal latino Leggo che letteralmente significa “leone”.

Luca: Sembra derivare dal termine latino Lucio, che significa “luminoso” o “che brilla”.

Bambini seduti in poltrona con porta pannolini grigi, sciarpe bianche e un cerchietto in testa

Lúa: Considerata una variante del nome Luna. Da un lato, deriva dalla parola latina lucina, che significa “ciò che risplende e risplende”.

Luna: La sua origine può essere considerata latina perché deriva dallo stesso nome Luna. Tuttavia, può anche provenire dal greco Leukos, che significa “leggero o luminoso”. Può essere intesa come “donna che brilla come il satellite lunare” o “quella luminosa”.

Mario: Mario è una variante maschile di Maria che significa “colui che è amato da Dio” o “il prescelto”.

Il mio: È un diminutivo di Maria e significa “il prescelto”, “l’amato da Dio”.

Nicholas: È un nome maschile di origine greca che significa “la vittoria del popolo”.

Noè / Noè: Di origine ebraica nella sua variante in spagnolo. Derivato dal termine ebraico Noè, il suo significato è “riposo, pace, conforto” o “colui che è confortato”.

Oliver: Viene dal francese Olivier che significa “oliva”.

Santiago: Di origine ebraica o latina; significa “Dio ricompenserà”.

Sebastian: È un nome maschile di origine greca che significa “venerare, onorare”.

Sofia: Viene dal greco e significa “colei che ha saggezza”.

Valentina: Di origine tedesca, significa “donna forte e coraggiosa”.