Il Covid-19 ha tolto a molti la possibilità di dire addio ai loro cari, che rende il gioco ancora più doloroso.

Ecco perché Sam Ha deciso di prendere un rischio e vedere per l’ultima volta sua moglie Alice JoAnn, perché dopo la condivisione con i suoi 30 anni di vita non aveva intenzione di lasciarla andare senza dire un ultimo “addio”.

La sua storia inizia con una danza

JoAnn era depresso dopo aver perso James, suo primo marito. Non aveva voglia di parlare con qualcuno o di lasciare la casa, ma il pastore della sua chiesa, la convinse ad accompagnarlo ad una festa e potrebbe essere distratto un po’.

Fu lì dove ha incontrato Sam Reck, un uomo affascinante che la invitò a ballare. Immediatamente collegato, e da quel giorno sono diventati inseparabili. Secondo Scott Hooper, figlio di JoAnn, Ha preso il suo viaggio attraverso gli Stati uniti per giocare a festival di musica bluegrasse diede a lui la voglia di vivere.

Demenza Senile li scacciava

Sam e Joanne Reck; una coppia di anziani si tengono per mano in ospedale

A poco a poco la mente di JoAnn è scemato e la demenza bussato alla sua porta. Poi aveva dovuto lasciare la sua casa e trasferirsi in una casa di riposo a pochi isolati di distanza, dove Sam la sua visita ogni giorno. Ma quando hai iniziato la quarantena dal pandemia coronavirus dovuto separare per salute sicurezza imposti.

Dopo quattro mesi di essere visto solo in video, Alice catturato Covid-19 e suo marito sapeva che i giorni erano contati, così ho chiesto alle infermiere per consentirgli di dire addio al vostro amato faccia-a-faccia.

Prendendo la sua mano era un grande dono

Sam e Joanne Reck; un paio di oldies abbracciato

Scott non vuole che Sam si è ammalato, e cercò di dissuaderlo, ma non ha avuto successo. Sam, che è di 90 anni, era disposto a rischiare il tutto per tutto per vedere per l’ultima volta, l’amore della sua vita. In modo che chi si occupa di loro hanno raggiunto il loro più grande desiderio.

Quando ero finalmente in grado di stare con lei, lei non riusciva a smettere di ripetere quanto la amava e che ero contento di vederlo ancora una volta gli occhi. Fu l’ultima volta che si vedevano.

Finalmente sono insieme

Sam e Joanne Reck; una coppia di anziani si tengono per mano in ospedale

Purtroppo, ha passato quello che la famiglia temeva di più. Tre settimane dopo che ha detto addio a JoAnn, Sam è morto anche del coronavirus, per ricongiungersi con lei e di non essere mai separati.

Dopo che ho dato positivo Covid-19 ho chiesto a lui se è pentito di aver ricevuto in ospedale. Senza esitazione rispose: “nemmeno per un secondo”. Ha detto che, indipendentemente da ciò che è accaduto sentivo felice di essere stato licenziato e ha tenuto la sua mano ancora una volta.

Grazie, Sam, per tutto quello che ha fatto per la nostra famiglia e per il vostro amore per la mia mamma. Noi ti amiamo. Mi sa che hai incontrato con lei, e ora gioca “bluegrass” insieme.

—Scott Hooper, figlio di Alice JoAnn