A causa del confinamento dovuto alla pandemia COVID-19, i tre figli di Alex Asbridge erano estremamente annoiati, trovando questo soldato dell’esercito del Regno Unito una soluzione nella costruzione di una delle più tipiche infrastrutture eschimesi.

Il sergente maggiore Alex Asbridge, come molti altri genitori, ha dovuto fare i conti con la noia dei suoi figli a causa del parto. La pandemia COVID-19 non ha significato solo dover indossare maschere e svolgere tutti i tipi di lavoro e attività da remoto e online, ma anche, ha costretto molte famiglie ad adattare la loro routine quotidiana al piccolo luogo in cui possono diventare le loro case dopo tanto tempo senza partire.

Alex Asbridge / BBC

Il soldato britannico Alex lo sa bene, che dopo un certo tempo le risorse e le opzioni per rendere la reclusione meno noiosa e noiosa stanno diventando sempre meno. Ed è per questo che ha deciso di sfruttare al massimo la sua creatività, per trovare un modo molto particolare e innovativo per far divertire i suoi tre figli. Insieme a Jesse, 10, Riley, 8 ed Ellis, 7, hanno costruito un accogliente igloo sfruttando le temperature gelide di -5 ° C a Rutland. Usando una scatola di plastica per modellare i mattoni di neve, questo sergente maggiore ha escogitato un modo interessante per porre fine alla noia e al freddo che avevano i loro piccoli.

Papà e figli britannici dormono in un igloo che hanno fatto nel loro giardino. Si sono divertiti a -5º Celsius 17
Alex Asbridge / BBC

In precedenza avevano già costruito diversi pupazzi di neve, quindi questa aveva da tempo cessato di essere un’opzione per porre fine alla noia. Alex aveva bisogno di qualcosa di nuovo e innovativo che aiutasse davvero i suoi tre figli a trascorrere un pomeriggio felice e diverso nel mezzo del parto. È così che sua moglie, Rachael, è apparsa davanti a lui, che gli ha suggerito di fare un igloo per cambiare. Un’idea che si è conclusa con successo, perché non solo ha fatto divertire i bambini a lungo, Inoltre ha dato loro un posto caldo e accogliente nella stagione fredda.

Papà e figli britannici dormono in un igloo che hanno fatto nel loro giardino. Si sono divertiti a -5º Celsius 19
Alex Asbridge / BBC

“Avevo una piccola scatola di plastica e ci ho messo dentro la neve. I bambini erano seduti e lo prendevano a calci per cercare di renderlo il più solido possibile, e lo hanno ribaltato (…) Poi abbiamo caricato i mattoni e ha cominciato a prendere forma. Sono caduti due mattoni, ma nel complesso ha funzionato (…) Erano davvero orgogliosi di se stessi per aver realizzato qualcosa di diverso (…) Mi piace stare all’aperto e li tiene lontani dallo stare seduti a casa “

– ha contato Alex Asbridge per BBC

Papà e figli britannici dormono in un igloo che hanno fatto nel loro giardino. Si sono divertiti a -5º Celsius 21
Alex Asbridge / BBC

Alla fine, dopo aver costruito l’igloo, suo figlio maggiore, Jesse, 10 anni, gli ha chiesto di dormire con lui in quell’infrastruttura che gli eschimesi hanno reso così popolare.. Alex non si oppose, perché sapeva di avere abbastanza attrezzatura per tenerli al caldo la notte. Ha messo un lenzuolo, due tappeti per terra e con dei sacchi a pelo si sono divertiti. Poi gli altri due piccoli volevano unirsi, Riley, otto anni, ed Ellis, sette, ma non potevano durare così a lungo. Uno faceva molto caldo e un altro non amava stare in un posto così stretto. Ma cosa È stata un’esperienza indimenticabile per loro, su questo non c’è dubbio.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));