• Possiamo vedere esempi di amore intermittente nelle serie tradizionali e moderne: da Rachel e Ross in “Friends” a Marianne e Connel in “Normal People”


  • Analizziamo perché creano così dipendenza e quali sono le domande che dovresti porci per scoprire se andare avanti o porre fine a tutto ciò

Uno dei primi insegnamenti che la vita ci dà è questo non possiamo sempre ottenere ciò che vogliamo. Che si tratti di un giocattolo, di un gelato o dell’attenzione di una persona. Cresciamo sapendo che a volte dobbiamo rassegnarci e accettare che ci sono cose che non sono in nostro potere, ma che l’importante è andare avanti.

Questa piccola riflessione ha molto a che fare con amore intermittente, un tipo di relazione tremendamente estenuante, ma molto idealizzata dal cinema e dalla letteratura. Dalle serie di una vita come ‘Friends’, dove l’amore di Rachel e Ross era basato sul tempismo – o per la più moderna, ‘How I Met Your Mother’ e l’andirivieni di Ted e Robin – alle opere letterarie che stanno travolgendo in questo momento .

Per essere più precisi, parlo di ‘Gente normale ‘. Il romanzo di Sally Rooney che ha ispirato l’omonima serie narra la relazione tra Marianne e Connel. Sono due giovani uomini che si conoscono al liceo che, ad essere onesti, perpetuano certi stereotipi estremamente banali. È una ragazza intelligente con problemi di autostima ed è un ragazzo che ha difficoltà a verbalizzare le sue emozioni.

Marianne e ConnellBBC

Per continuare con i tipici cliché, la loro relazione si basa su a amore incondizionato camuffato da amicizia. Si amano, ma non possono stare insieme. E in tutti i capitoli il lettore osserva come nascondono i loro sentimenti negando di amarsi follemente, ma diventando gelosi di rabbia quando l’altro continua con la loro vita.

Questa storia d’amore che abbiamo appena descritto non è niente di più e niente di meno che un chiaro esempio di amore intermittente, e se pensi ancora che sia qualcosa di bello, ti spiegherò con capelli e segni perché dovresti fuggire da esso.

Cos’è una relazione intermittente?

Una relazione on-and-off è caratterizzata da un tira e molla di sentimenti. Quando uno è pronto per qualcosa di serio, l’altro no. È come se il file tempismo di entrambe le persone non si sono mai sincronizzate, ma invece di andare avanti si aggrappano a quell’amore convinti che sia l’unico, quello definitivo, quello destinato a diventare un ‘per sempre’.

Le relazioni occasionali sono spesso supportate da un mito dell’amore romantico: c’è una metà migliore. Pensiamo che ci sia una persona perfetta per noi e che il nostro obiettivo fondamentale sia trovarla. Di conseguenza, ci sentiamo incompleti quando siamo soli. Inoltre, quando le nostre relazioni falliscono, ci convinciamo che si trattava di una sorta di “episodio pilota” o test, come se il meglio dovesse ancora venire.

Perché l'amore intermittente è malsano? 4

I pericoli dell’amore romantico

Questo non è solo falso, è anche molto dannoso. Primo, ci impedisce di godere della nostra autonomia perché implica credere che essere single sia una brutta cosa, una fase che deve finire. In secondo luogo, trasforma tutte le nostre relazioni in una semplice sfocatura. Un amore deve durare anni per insegnarci qualcosa? Anche i pasticci del fine settimana non sono importanti? Non possiamo scegliere quali relazioni ci portano e quali rimuoviamo dalla nostra memoria.

Il potere di dipendenza dell’amore intermittente

Non solo le relazioni intermittenti sono piuttosto tossiche, ma lo sono anche generano molta dipendenza.

Per capire perché, dobbiamo parlare di un processo psicologico chiamato rinforzo. Il rinforzo è costituito da premiare il nostro comportamento in modo che continuiamo a comportarci allo stesso modo. Come viene assegnato? In molti modi: con i complimenti, con l’affetto fisico, con i doni materiali… Ci sono rinforzi infiniti e ognuno funziona meglio o peggio a seconda della persona.

Il rinforzo può essere fisso o intermittente. Quando sarà risolto, ti ricompenseranno ogni volta che farai qualcosa. Quando è intermittente ti ricompenseranno solo poche volte. Quale pensi sia il rinforzo più potente? Anzi, l’intermittente.

1_uE8e_BRvBfcoqMAOCJnXGA

Ross e Rachel in “Friends”yasss.es

In termini psicologici, si dice così il rinforzo intermittente è più resistente all’estinzione. Vediamolo con un esempio: quello delle relazioni intermittenti.

La coppia A è composta da María e Mario. Si capiscono, si ascoltano e quando hanno un problema lo risolvono nel migliore dei modi che sanno. Sono una coppia con linee guida salutari perché sanno rafforzare non solo l’affetto e il positivo di una relazione, ma anche la gestione del negativo. Cioè, discuterne, trovare una soluzione e raggiungere un accordo.

La coppia B è composta da Paula e Pablo. Quando si sono conosciuti, Pablo aveva una ragazza, quindi non poteva essere. Più tardi Pablo lo lasciò con la sua ragazza, ma Paula aveva un partner. Ogni volta che si vedono festeggiare, c’è una grande tensione sessuale. Si sono anche incontrati una volta, ma finiscono sempre per passarsi l’un l’altro. Il problema è che non del tutto. C’è gelosia, rimprovero e indiretto.

La coppia A è caratterizzata da un rinforzo fisso. Affetto, comunicazione e fiducia sono sempre premiati. Invece, il partner B è un esempio di rinforzo intermittente. Quando sei interessato, il tuo comportamento può o non può essere ricompensato perché “non è il momento”. Non sapendo quando l’altra persona è aperta all’amore o meno, continuano a spingersi a vicenda. Il problema è che non solo rafforzano l’interesse reciproco, ma anche la gelosia e la tossicità.

Un sessuologo analizza cosa si può imparare da

In “L’isola delle tentazioni” abbiamo visto quanto possa essere pericolosa la gelosiaMediaset

Terminare una relazione a intermittenza: sì o no?

Ora che conosci i contro di una relazione on-off, sta a te decidere se ti paga continuare a entrare in quella dinamica o se è meglio fuggire.

Qualunque cosa tu decida, devi essere onesto con te stesso. cosa vuoi? Cosa vuole l’altra persona? Sei disposto a dargli ciò di cui ha bisogno? E lui a te? Ti piace quella persona o ti piace attirare qualcuno? L’interesse intermittente influisce sulla tua autostima? Come puoi vedere, ci sono molte domande a cui devi rispondere onestamente in modo che non ci siano infortuni perché in amore, a differenza della guerra, non tutto è permesso.