Perché non scrivere 2020 breve: La polizia avverte 1

Perché non scrivere 2020 breve: La polizia avverte

Non sei l’unico ad averlo ricevuto in questi giorni. Da quando abbiamo aperto nel 2020 c’è una catena che attraversa quasi tutte le conversazioni di WhatsApp ma, certo, finché non smetti di leggere questo, non era importante per te. Probabilmente l’hai cancellato senza pensarci. Primo errore. O, in ogni caso, hai riso della nuova apocalisse che ti ha mandato tua madre. Secondo comando manuale. Lucky Yasss è qui per dimostrarvi che questa catena era davvero importante.

Siamo talmente abituati ai memi e ai video che fanno crollare i nostri cellulari ogni giorno che abbiamo finito per adottare un atteggiamento di indifferenza nei confronti di tutto ciò che ci viene inviato e all’interno di tante battute che si scopre che i seri avvertimenti sono nascosti. L’ultimo è un pericolo e può avere conseguenze legali.

Se sei uno di quelli che l’ha ricevuto dopo l’uva, il messaggio ti sarà familiare. Dice qualcosa del tipo: “Non è possibile scrivere la data 2020 abbreviata né accettare documenti con solo le ultime cifre della data, ossia 20″. Anche tra gli abbracci, i brindisi e l’effusione del momento, non si è notato che questo aveva un motivo che all’inizio sembrava un po’ contorto, ma ehi, si sono viste cose più strane.

Che cosa è successo allora? Il piano. Avete ignorato il messaggio, ma ora è la polizia stessa che è intervenuta per avvertire lei stessa i suoi seguaci che quel messaggio inoltrato da sua madre non era falso e potrebbe anche impedirci di commettere una frode in tempo:

Coloro che sono stati incontrollati nell’escludere che questa catena sia una bufala sono stati gli agenti della polizia locale di Murcia. Hanno dato il giusto peso al fatto che abbreviare la data e che nel caso del 2020 potrebbe portarci seri problemi. Il suo account Twitter ha fatto eco alla conversazione che si è svolta su WhatsApp e ha aggiunto il suo timbro personale con un clamoroso “prevenzione, non fa mai male”.

A problema unico di quest’anno e che non ci porterà altri mal di testa fino al 2120. Il motivo, naturalmente? Se scegliamo l’opzione di impostare la data abbreviata (08/01/20), è possibile che sia più esposta a manipolazioni e qualcuno lo cambi o lo scriva qualsiasi altro anno o cifra di convenienza. Ad esempio: utilizzando il precedente potrebbe sembrare il 09/01/2019 e finire per invalidare il nostro documento.

Anche se questo avvertimento legale che ci viene dato ora dalla polizia ha il suo significato nel 2020 e ci vorranno altri 101 anni prima che ci riguardi di nuovo, non fa mai male sapere che il più utile per evitare qualsiasi tipo di manipolazione è il buon senso. La cosa più semplice di tutte e se si tratta di un documento serio con il quale non vogliamo problemi è scrivere l’anno come sembra. Sì, con tutte le lettere. Va bene dare alla penna un po’ di più, se questo chiarirà ogni dubbio.

La RAE stessa raccomanda questo tipo di sicurezza e non solo per il 2020, ma per ogni anno e documento più compromesso: certificati, assegni, contratti, tra gli altri.

Un’altra opzione è quella di utilizzare il cosiddetto data cronica e attualità che comprende dal luogo al giorno, al mese e all’anno. L’obiettivo è che la lettera prevalga sul numero e che non ci siano abbreviazioni che generino confusione:

In ogni caso, e proprio per motivi di sicurezza, è bene sapere che la firma elettronica sarà la migliore garanzia che nessun dato di un documento sia mai stato manipolato. Ma siccome ci sono ancora dei dubbi, la polizia locale di Murcia ha insistito sul problema che stiamo affrontando quest’anno. Non potremo dire più tardi che non siamo stati avvertiti…

Controlla anche

Conoscere la tendenza dei tagli di capelli del 2020 4

Conoscere la tendenza dei tagli di capelli del 2020

Dicono che tutti i cambiamenti sono positivi ed è certamente vero, non importa quanto grandi …

Truccate il vostro trucco con ombre metalliche 5

Truccate il vostro trucco con ombre metalliche

Se stai diventando un maestro del trucco, probabilmente dovresti continuare a leggere questo. Hai ricordato …

I feed di Twitter mostrano che le persone stanno già invecchiando più lentamente 8

I feed di Twitter mostrano che le persone stanno già invecchiando più lentamente

Le persone oggi invecchiano più lentamente? Brandon McCarthy ha posto questa domanda ai suoi seguaci …