La maternità è una delle fasi più attese per molte ragazze. Tuttavia, non tutte le donne la pensano così e non c’è niente di sbagliato in questo, dopotutto, diventare madre o meno è una decisione personale.

Secondo uno studio condotto dalla psicologa Satoshi Kanazawa, che lavora alla London School of Economics and Political Science, è stato dimostrato che più una donna è intelligente, meno vorrà diventare madre, dal momento che i suoi scopi e obiettivi in la vita è molto diversa.

Anche non essere madre è un grande sogno

Non è una bugia che la stragrande maggioranza di noi sia cresciuta con l’idea ferma che dovremmo diventare madri quando sarà il momento giusto. Tuttavia, i nostri obiettivi come donne sono cambiati nel corso degli anni e oltre ad essere casalinghe ed eccellenti madri, sono emersi sogni professionali, lavorativi e finanziari che sappiamo di poter soddisfare, mettendo da parte il desiderio di maternità.

Donne meravigliose ovunque

Gruppo di donne che lavorano

Secondo Satoshi, le donne con un alto quoziente intellettivo vogliono il 25% in meno per avere figli. Per molte persone può sembrare strano, perché le ragazze che sperimentano questo desiderio sono quelle che hanno trovato stabilità finanziaria ed emotiva. Molte volte è dovuto alla mancanza di tempo da dedicare a un bambino. Inoltre, vogliono davvero godersi i loro risultati personali in un modo diverso.

Jennifer Aniston o Oprah Winfrey ne sono un chiaro esempio, in quanto sono donne meravigliose che hanno deciso di non essere madri, ma sono immensamente felici di quello che fanno e hanno nella loro vita. L’opzione di non avere figli non è male, mostra semplicemente che ci sono diversi punti di vista riguardo a questa decisione e sono tutti ugualmente rispettabili.