• L’attrice è la sorellina delle gemelle più famose di Hollywood e sebbene abbia recitato in alcuni film durante la sua infanzia, non ha ottenuto il suo primo ruolo importante fino al 2011


  • Elizabeth è nota per aver dato vita a Scarlet Witch nei film dell’Universo Marvel e ora trionfa con la serie su Disney +


  • Instagram non gli piace per niente e stava per mettere da parte l’interpretazione a causa del disturbo alimentare subito dalla sorella Mary-Kate

Tutto ciò che porta il marchio dell’Universo Marvel si traduce in un travolgente successo di pubblico e interesse da parte di milioni di fan in tutto il mondo. Questo è esattamente quello che è successo con la miniserie ‘Scarlet Witch and Vision’ (per coloro che preferiscono il titolo in inglese: “WandaVision”), che ha travolto Disney + ed è diventato un fenomeno in Spagna, oltre ad elevare ancora di più i suoi due protagonisti: Paul Bettany ed Elizabeth Olsen.

Olsen, Olsen … sono sicuro che ti starai chiedendo come ti sembra quel cognome. I famosi gemelli Olsen, ovviamente! Ashley e Mary-Kate sono diventate famose quando erano ancora bambini per il loro ruolo nella serie “Forced Parents”, che non solo ha aperto loro le porte di Hollywood, ma li ha anche resi ricchi prima che diventassero maggiorenni. Ebbene, queste attrici hanno più fratelli: uno più grande, Trent, e uno più giovane: Elizabeth!

Le sorelle OlsenCordon Press

L’attrice che interpreta Scarlet Witch nell’universo cinematografico Marvel lei è la più piccola della famiglia Olsen (anche se suo padre in seguito ha avuto altri due figli in un’altra relazione) e può vantarsi di essere riuscito ad avere successo nel settore audiovisivo per i propri meriti, dato che ora è una delle star più amate e apprezzate di Hollywood per i suoi ruoli e non per la fama delle sue sorelle. A Yasss ti presentiamo Elizabeth Olsen.

Questa è Elizabeth Olsen, la sorella dei mitici gemelli che trionfa in 'Scarlet Witch and Vision' 4

Questa è Elizabeth Olsen, la sorellina dei famosi gemelli Olsen

Attrice fin dall’infanzia

Elizabeth ha iniziato a recitare fin da piccola, così come le sue sorelle, con cui è stata solo per tre anni. Ha recitato in alcune produzioni in cui i gemelli Olsen erano i protagonisti, ma si è rifiutata di diventare una star bambina come loro quando ha visto gli effetti che la fama e il denaro potevano avere su una persona così giovane. Secondo diversi media americani, come E!, La ragazzina dell’Olsen Lo ha colpito molto vedere sua sorella Mary-Kate gravemente a causa di un disturbo alimentare.

Pertanto, ha deciso di concentrarsi sull’allenamento e sulla scoperta del mondo prima di tornare ad affrontare le telecamere. Elisabetta ha studiato alla Tisch School of the Arts della New York University e l’Atlantic Theatre Company, oltre a frequentare un semestre alla Moscow Art Theatre School. Inoltre, da bambina aveva ricevuto una formazione in danza classica e canto. Si è laureata a marzo 2013, quando aveva già ripreso la carriera di attrice.

La sua ascesa alla fama: l’MCU

Nel 2011 è stato quando ha ricevuto la sua prima grande occasione al cinema grazie a ‘Martha Marcy May Marlene’, un film in cui ha dato vita a una donna che soffre di paranoia e delusioni. Con questa performance ha ricevuto l’applauso della critica e le porte di Hollywood gli sono state definitivamente aperte. Da quel momento in poi ha iniziato a concatenare un progetto dopo l’altro: “Red Lights”, “Very Good Girls”, “Godzilla”; oltre a diverse nomination molto importanti, come il BAFTA per la migliore attrice emergente nel 2013.

Testo Elisabetta

Elizabeth Olsen trionfa con il suo ruolo in “Scarlet Witch and Vision”Disney +

Ma la sua vera ascesa alla fama è arrivata nel 2015, quando ha dato vita per la prima volta a Scarlet Witch, un personaggio dell’universo cinematografico Marvel. (UCM) che gli è valso il sostegno dei fan di tutto il mondo. Questo successo si è consolidato con il suo ruolo da protagonista nella miniserie Disney +. Sebbene ‘Scarlet Witch and Vision’ non sia la sua prima incursione nel mondo delle serie, da quando nel 2018 ha recitato in ‘Sorry For Your Loss’ per Facebook Watch.

Il tuo lato più personale

L’attrice, che ha compiuto 32 anni il 16 febbraio, non è una fan dei social e, infatti, ha chiuso il suo account Instagram perché non voleva condividere nulla di troppo personale su di esso. Inoltre, in un’intervista a Grazia USA ha ammesso che l’account era stato creato solo per scoprire come funzionava e preparare il suo ruolo nel film ‘Ingrid Goes West’, ma che ha finito per metterlo da parte quando ha scoperto di essere “pessimo nel creare un’identità percepita”.

Nel campo dell’amore, è stato imparentato con il suo partner dell’MCU Chris Evans, ma entrambi lo hanno negato e hanno scherzato sulle numerose voci sorte intorno a loro in un’intervista con Ellen DeGeneres. La verità è che dal 2019, l’attrice è fidanzata con il musicista Robbie Arnett, con cui usciva da tre anni. Per ora non esiste una data del matrimonio.