“Siamo persone che hanno sempre avuto dignità. E noi la rivogliamo indietro. Ce la faremo, papà! ”Disse sua figlia, Elena Tonon. Non si arrenderanno.

Dopo 7 mesi con il La pandemia di COVID-19, iniziata a marzo, quelli colpiti da questo crisi sanitaria lo sono ancora Molti e in modi diversi. Questa volta, il proprietario di un ristorante ha visto sconfitto non essere in grado di sostenere la tua attività.

Questo è il caso dello chef Giuseppe Beppo, che con sua figlia Elena Tonon, avere un ristorante nel Italia. Tuttavia, prodotto di questo emergenza globale, hai visto come il tuo azienda la rovina è andata.

Elena Tonon

Questo era evidenziato in un Fotografia che Elena ha condiviso sul suo account Facebook, dove è seduto suo padre Pochi minuti per chiudere l’attività dopo cattiva clientela. Nella sua faccia puoi vedere il frustrazione Y delusione dopo anni di sforzi.

“Questo è mio padre. UN uomo Quella fatto del Niente, del povertà di una famiglia di mezzadri. UN grande famiglia dove le donne dicevano di non averlo Affamato solo per lasciare il file cibo per i tuoi bambini. Persone umili, senza tanti ornamenti sulla testa ”, ha scritto Elena nella pubblicazione.

"Questo è il colpo finale": Chef è rimasto sconvolto nel vedere il suo ristorante in bancarotta a causa della pandemia 17
Giuseppe Beppo

“Persone che sono uscite da Italia giovane, lontano dalla famiglia, verso Germania dove ha deciso di imparare a lavoro e riporta le tue conoscenze acquisite qui in Italia. Perché quando ami un paese poi torni “, continuo.

Ha evidenziato tutto ciò che ha combattuto contro di lei padre per ottenere il tuo famiglia, in mezzo a tante difficoltà e come tutte le sacrificio È stato dissipato di pandemia, che ancora non dà tregua. Tuttavia, è fiduciosa che riusciranno a rialzarsi.

"Questo è il colpo finale": Chef è rimasto sconvolto nel vedere il suo ristorante in bancarotta a causa della pandemia 19
Giuseppe Beppo

Là il Beppo (come viene chiamato il padre) è immobile, seduto, pensieroso dopo aver scoperto che forse dovremmo chiudere nostro alle 18:00 e non dobbiamo nemmeno aprire il file La domenica giorno di raccolta assicurato per un’azienda come la nostra ”, ha affermato.

“” Questo è il colpo finale “ lui mi ha detto. Scusa, ma non mi sto registrando. Le persone come me, quelle con un po ‘di sensibilità, hanno il cuore spezzato. Non siamo persone che lo dicono COVID non esiste, siamo persone che hanno sempre aveva dignità. E noi la rivogliamo indietro.Ce la faremo papà! ”, Ha concluso nel suo messaggio.

"Questo è il colpo finale": Chef è rimasto sconvolto nel vedere il suo ristorante in bancarotta a causa della pandemia 21
Giuseppe Beppo

La pubblicazione è diventata popolare sui social network in breve tempo, per la carica emotiva che ha. I messaggi di solidarietà non hanno smesso di raggiungerla, che Elena ha ringraziato e utilizzerà come carburante per non mollare.

“Non so più cosa dire. Grazie a tutti, da cuore. Nessuna persona è sola al mondo finché lo è un’altra persona che combatte con lei. Ce la faremo. Sì, possiamo! “, Ha detto.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));