• Rin ha deciso di smettere di tagliarsi i capelli come atto di vendetta perché da bambina i suoi genitori l’avevano costretta a portarli sempre corti


  • Nonostante i commenti negativi di cui soffre quotidianamente, Rin non ha intenzione di tagliarsi i capelli: per lei è un modo di esprimersi

Quando sentiamo il nome Rapunzel, alla maggior parte di noi viene in mente l’immagine della principessa Disney che ha i capelli così lunghi che può lanciarli al suo principe dal balcone della sua stanza per salire sulla sua torre. Ma nonostante, c’è anche una Rapunzel di carne e sangue che sarebbe sicuramente la candidata ideale per interpretare la principessa nel caso in cui la Disney avesse deciso di rilasciare una versione del film interpretata da persone reali.

Questa ragazza si chiama Rin Kambe, è di Tokyo e si chiama sui suoi social media Rin Rapunzel. Rin ha 35 anni e non va in salone da 15 anni, cioè ha passato quasi metà della sua vita senza tagliarsi i capelli. Questo ha fatto sì che oggi i suoi capelli siano ancora più lunghi di lei, quando vengono lasciati sciolti arrivano a terra.

Guardando le foto che pubblica sul suo profilo Instagram, dove è un hair influencer (non esserlo), la prima cosa che potremmo pensare è che ha quella criniera grazie ad alcune estensioni molto lunghe, ma no. Tutti quei capelli sono tuoi al 100% (non possiamo nemmeno immaginare quanto tempo ci vorrà per districarli ogni giorno).

Perché i tuoi capelli non sono tagliati?

I genitori di Rin erano molto severi con lei quando era piccola, l’hanno costretta a entrare in una squadra di calcio femminile e quindi doveva sempre portare i capelli corti. Non gli hanno lasciato decidere la lunghezza dei suoi capelli, poiché per lo sport era molto più comodo indossarlo corto.

Tuttavia, non le piaceva il calcio, né i capelli corti (non come la nostra Rosalía, ad esempio, che era una calciatrice e si era rasata la testa da adolescente). Quello che voleva veramente fare era lasciare che i suoi capelli crescessero e crescessero e si unisse a una scuola di danza; Aveva sempre desiderato essere una ballerina, un sogno che è riuscita a realizzare e ha iniziato a praticare seriamente quando ha compiuto 20 anni.

Fu anche allora che iniziò a crescere i capelli, secondo il quotidiano “Daily Star”, come a gesto di rivendicazione ed esprimere così quella libertà che non avevo provato fino ad ora vivere in una famiglia che non le permetteva di esprimersi liberamente attraverso i suoi capelli.

E per Rin, portare i capelli lunghi non è solo una questione di estetica, ma è anche una forma di rivendicazione. “Ho iniziato a farmi crescere i capelli perché volevo brillare a modo mio. Mi sentivo come se i miei capelli fossero un’arma di espressione. È cresciuto in modo naturale e sano ed è una cosa bellissima “., dice il giapponese in un’intervista al Daily Star.

Rin Rapunzel usa i suoi capelli nei suoi balli, per lei fa parte dello spettacolo e misurando due metri può fare coreografie incredibili con lui: “Mi rende molto felice che le persone, uomini e donne, si divertano quando vedono il mio spettacolo di danza e come uso i miei capelli nelle mie esibizioni “, dice Rin.

I suoi capelli non piacciono a tutti

Sebbene per Rin i suoi capelli “racchiudano la bellezza dell’Asia” non tutti sono d’accordo e, come quasi sempre accade quando qualcuno con un gran numero di follower carica contenuti pubblici sui propri social network, non tutti i commenti che ricevi su di lui sono positivi.

Vedere che i capelli di qualcuno misurano due metri è il meno sorprendente e questo ha sorpreso persone di tutto il mondo che hanno trovato il loro profilo Instagram, però Rin è chiara: le critiche non lo toccano minimamente. . È sicura di voler continuare a far crescere i suoi capelli in modo naturale.

“Sono disposto ad accettare le opinioni degli altri. In ogni caso, Sono contento che le persone si interessino a me, perché lo trasformo in una fortezza Mi risplende “, dice Rin, che è deliziata dalla sua criniera.