Da quando l’abbiamo scoperto, abbiamo intuito che un giorno sarebbe arrivato questo giorno, che il nostro Rosalía potremmo vederla al Super Bowl, lo spettacolo che paralizza non solo gli Stati Uniti, ma il mondo intero. Un traguardo che ogni artista sogna nella sua carriera e che quest’anno sembra portare sul suo palco il nostro fenomeno con la massima proiezione internazionale. il prossimo 7 febbraio come confermato dalla rivista Semana de Colombia.

Quel giorno non solo sarà conosciuto il campione di football americano di questa stagione che si trova tra i Kansas City Chiefs ei Tampa Bay Bucaneers, ma aspetteremo tutti il ​​culmine dello spettacolo centrale. Quei minuti in cui al Raymond James Stadium di Tampa in Florida un artista spagnolo sarà per la prima volta nel più grande spettacolo visto sul pianeta. E non poteva essere altro che lei! La Rosalia!

Dopo aver fatto impazzire tutti noi in Spagna, la cantante di Vila Tobella ha fatto lo stesso negli Stati Uniti dove lei collaborazione con The Weeknd È valsa la pena essere in quell’intervallo della finale dell’American Football League. Un evento sportivo che più di 90 milioni di persone vedono e che ha lasciato spettacoli per la storia. Questo, senza dubbio, può essere uno di loro o almeno per noi lo sarà avendo la nostra superstar su quel palco, essendo la prima cantante spagnola ad esibirsi nell’evento sportivo più seguito al mondo.

Ciò è stato possibile non solo per la grande proiezione che la cantante ha già in questo paese, dove è recente collaborazione con Billie Eilish, ma è anche perché The Weeknd, l’artista a cui è stato commissionato l’animazione, ha deciso l’intervallo finanziare lo spettacolo di tasca propria per renderlo “come immaginava”, come riconosciuto dal suo rappresentante, Wassim Sal Slaiby. Ciò implica ciò che tutti volevamo: che Rosalía sarà al Raymond James Stadium di Tampa a cantare con lui, il remix di ‘Luci accecanti’, che è uscito il 4 dicembre e quella sarà la prima volta che vediamo i due artisti eseguire questa canzone dal vivo e insieme. La fantasia è così tanta che non sembra nemmeno realtà!

Dopo aver confermato questa notizia, Rosalía segna una nuova pietra miliare nella sua carriera che non ha raggiunto il tetto. Diventerà la prima artista spagnola ad esibirsi al Super Bowl (in termini di artisti spagnoli Sarà il secondo perché Enrique Iglesias ha eseguito una canzone con Cristina Aguilera nel 2000) e nel concatenare il successo dopo il successo.

Ha conquistato la geografia nazionale per i suoi meriti, ha rivoluzionato l’industria musicale e ha conquistato il pubblico straniero. L’unica cosa che mancava era esibirsi al Super Bowl e questo avverrà anche all’alba del 7 febbraio.

Rosalía e il suo successo non raggiungono un limite

Nell’attuale contesto sociale e sanitario americano, quest’anno l’evento sportivo che scatena passioni e uno tsunami di curiosità non trasmetterà le sue iconiche pubblicità televisive, destinando quel budget milionario ad altre cause, ma sicuramente non mancheranno spettacolo e altro se Rosalía è l’artista ospite. Non vediamo l’ora che arrivi quel fantastico giorno!