Sembra ieri quando Sony ha rilasciato la prima PlayStation, ma no, sono passati 26 anni dal suo lancio. Milioni di persone hanno giocato a questa console ad un certo punto della loro vita E ora la PlayStation 5 sta per arrivare sul mercato in Europa.

Tuttavia, nonostante tutte le persone che hanno giocato alla PS1 in questi 26 anni, questo nascondendo un segreto che è stato scoperto ora, nel 2020 e con il lancio di PS5, la quinta generazione di “la play”, proprio dietro l’angolo.

È stato lo youtuber specializzato in console di gioco John Glasscock a svelare il segreto meglio custodito di Sony a tutti i suoi follower in un video che ha già più di quattro milioni e mezzo di visualizzazioni. La sua scoperta è stata una funzione nascosta “la play” grazie alla quale è possibile recuperare i file eliminati di recente su schede di memoria. Esatto, c’era un modo per recuperare un gioco quando era stato cancellato accidentalmente; il problema è che nessuno lo sapeva fino ad ora, 26 anni dopo.

Quando la PlayStation 1 è stata rilasciata nel 1994, gli utenti avevano bisogno di una scheda di memoria esterna per salvare i loro progressi, poiché non c’era memoria interna sulle console. E poiché i giochi giravano su dischi (CD), era impossibile registrare i progressi del videogioco senza un’opzione come quella che veniva chiamata “Memory Card”. Il problema più grande con questo? Questo hardware è stato spesso danneggiato e il giocatore ha quindi perso i suoi progressi; o semplicemente cancellati accidentalmente.

Ora, 26 anni dopo, sappiamo come recuperare i file eliminati di recente. Glasscock spiega nel video pubblicato sul suo canale YouTube come quando si accede alla scheda di memoria tramite la console e premendo tre volte i pulsanti R1, R2, L1 e L2 sul controller, il file eliminato viene recuperato.

La cosa più curiosa di tutte è che questo non è mai stato reso pubblico da Sony. Inoltre, questa caratteristica della PlayStation 1, che molti avrebbero apprezzato conoscere nel 1994, Non solo non è apparso nei forum o nelle reti di supporto, ma anche nei manuali della console.

Dopo il successo della sua prima console all’epoca, Sony non ha smesso di rinnovarsi e di rilasciare nuovi “giochi” in questi 26 anni. Il 12 novembre, la PlayStation 5 è uscita in gran parte del mondo, ma per godersela in Spagna bisognerà ancora aspettare qualche giorno, poiché la sua data di lancio in Europa è il 19 novembre.

In questa PS5, tutti i problemi della prima edizione di queste console di gioco, come l’archiviazione, sono più che risolti. E, anche se non possiamo ancora averla con noi, abbiamo già visto alcuni streamer come Ibai suonare con lei dal vivo.

Il più commentato? Oltre ai nuovi giochi e al controller DualSense che sostituisce il mitico DualShock, ciò di cui si è parlato di più finora sono state le sue dimensioni e non c’è da meravigliarsi. Questa console misura 39 x 10,4 x 26 centimetri e pesa 4,5 chili. È enorme!