In una recente intervista, il cantante ha chiarito che sebbene non si consideri omosessuale, “ne ha sofferto molto” e che è stata una situazione molto frustrante per lui sin da bambino.

Un momento di grandi confessioni e un cuore al 100% dedicato all’intervista è stato quello che ha vissuto Shawn mendes nella sua ultima apparizione pubblica. Il cantante ha offerto una delle sue interviste più oneste a Dax Shepard, un attore che ha un podcast di successo chiamato “Armchair Expert” e da cui sono emerse le sue dichiarazioni più interessanti.

Tra questi, il più controverso è stato quando Mendes ha dichiarato che dall’età di 15 anni è stato chiamato “gay” e ha raccontato la dura strada per accettare la sua sessualità, le frustrazioni che ha vissuto nella sua adolescenza e le ingiustizie intorno alla comunità LGBTQ +.

AP

Non sono gay e dico ‘Cosa significa?’ Ho avuto questi problemi con il modo in cui suonava la mia voce. Ho pensato: “Come mi sento?” Sono sempre il primo ad incrociare le gambe e sedermi in una posizione di questo stile femminile e Ho davvero sofferto con quella merda“Sono state le sue prime e più potenti dichiarazioni che Mendes ha lasciato durante l’intervista.

E sebbene oggi sia sicuro della sua sessualità, l’interprete ha detto che all’inizio era molto complicato: “È stato molto frustrante perché c’erano alcune persone molto vicine a me che erano gay.ma non erano ancora usciti allo scoperto e ho sentito una vera rabbia per loro “, ha rivelato al podcast.

Shawn Mendes dice di essere stato definito gay da quando aveva 15 anni.  La sua sessualità è sempre stata messa in discussione 17
AP

Inoltre, Mendes sottolinea che la cosa più complicata è doverlo fare Allontanati e inizia a chiarire quelle voci, se non è nemmeno necessario farlo:

“Vuoi dire, ‘non sono gay, ma andrebbe bene se fossi gay. Ma anche, non c’è niente di sbagliato nell’essere gay, ma non lo sono ».“.

Ha detto Shawn Mendes per Armchair Expert.

Shawn Mendes dice di essere stato definito gay da quando aveva 15 anni.  La sua sessualità è sempre stata messa in discussione 19
Reuters

Shawn ha detto che anche se ha dovuto affrontare questo da quando era un adolescente, capisce che ci sono persone che hanno passato peggio. “Penso che molti ragazzi lo attraversino. E ancora peggio, ci sono così tanti ragazzi che sono gay e sono nell’armadio e devono sentirlo e dire, ‘Ho paura di uscire.

Questo coincide anche precisamente con un’intervista rilasciata nel 2018 per la rivista Rolling Stones dove ha detto di sentirsi la necessità di uscire per farsi vedere con una ragazza in pubblico e mostrare al mondo che non era gay. “So perfettamente che se fossi omosessuale, non succederebbe niente perché non è male, ma c’è ancora una piccola parte di me che la pensa così, e mi odio per questo”, ha aggiunto poi.

Infine, la star ha condiviso sul podcast che anche l’istruzione ha avuto molto a che fare con questo. Non è cresciuto giocando a wrestling, ma era piuttosto il tipo che si intrecciava i capelli alla vigilia di Capodanno.

Il suo corteggiamento con Camila Cabello

Shawn Mendes dice di essere stato definito gay da quando aveva 15 anni.  La sua sessualità è sempre stata messa in discussione 21
Getty Images

Entrambi i cantanti si frequentano da un po ‘e sono una delle coppie più affermate nello spettacolo. Non hanno paura di mostrarsi in pubblico e mostrare il loro amore ai quattro venti perché mostra che lì è tutto molto reale.

Infatti, nella stessa intervista Mendes si riferisce al fatto che è stata Camila a “spingerlo” a mostrarsi come realmente è: “Mi dice: ‘Andiamo a letto e tu metti la tua testa sul mio petto e piangerai. Mi dirai come ti senti perché se non lo fai, sarai un idiota per la prossima settimana e non ho intenzione di affrontare quella merda “, ha detto con un tono umoristico riguardo al carattere appassionato del cantante.

Grandi confessioni di Shawn Mendes che meritano applausi. Non tutti osano parlare così!

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));