• “Hong Kong” e “Nominao” sono state due delle collaborazioni più attese da quando C. Tangana le ha annunciate


  • I due videoclip sono collegati, tutto sembra accadere nella stessa notte di festa


  • Ascoltare C. Tangana cantare rock con Calamaro ha sorpreso i suoi fan: queste sono alcune delle sue reazioni

Il 2021 è il suo anno, C. Tangana ci ha innervositi e con l’hype alle stelle. Venerdì prossimo, 26 febbraio, lancia finalmente il suo album ‘El Madrileño’, ma sembra che non possa più aspettare e ha voluto condividere con noi, tre giorni prima del lancio, due nuove canzoni in cui abbiamo potuto conoscere un nuovo aspetto di Antón che ha sorpreso i suoi fan.

El Madrileño non si ferma, in questi mesi ha lavorato al suo album, ma non è stata l’unica cosa per cui si è preparato; come possiamo vederlo debuttare come attore in “Un anno, una notte”, il film sull’attacco al teatro Bataclan di Parigi che il regista catalano Isaki Lacuesta ha appena iniziato a girare a Barcellona.

Non è mai apparso recitando in nessun film, ma possiamo avere un’idea che non sarà cattivo in niente semplicemente guardando i suoi due nuovi videoclip, in cui recita le sue canzoni con Jorge Drexler e Andrés Calamaro.

Due canzoni collegate

Nelle sue nuove canzoni, ‘Hong Kong’ con Andrés Calamaro e ‘Nominao’ la sua collaborazione con Jorge Drexler, abbiamo potuto incontrare un nuovo C. Tangana. Il Madrileño è andato nella terra di Calamaro per cantare la sua canzone e ci ha sorpreso, sembra che abbia cantato rock da tutta la vita.

In ‘Nominao’ con Jorge Drexler succede la stessa cosa, C. Tangana dà tutto il ruolo principale, sia della canzone che del videoclip al suo partner che racconta la storia di qualcuno che era importante per lui in passato, ma che non gli presta più attenzione: “Non è passato molto tempo da quando avevi la copertina / La mia frase tatuata sulla tua tetta / Ora devo aspettare l’ingresso / Non ci sono più VIP nessun tavolo riservato / Non più, non più, non più “, recitano alcuni versi della canzone.

Il video musicale di “Nominao” e quello di “Hong Kong” sono collegati. Il locale dove cantano e bevono è lo stesso in entrambi i casi, nei due videoclip compare anche un grande ascensore e sia Drexler che Calamaro si intrufolano nel video clip dell’altro. Anche gli abiti indossati dai tre artisti in entrambi i video sono gli stessi, vengono registrati come se tutto fosse accaduto nella stessa serata di festa.

“Ho un fiore nel culo e un cammello a Hong Kong / Ho un razzo nei pantaloni / Ho un fiore nel culo e una geisha in Giappone / Le tue bandiere nel cuore”, Andrés Calamaro e C. Tangana cantare nel ritornello della sua canzone.

Le conversazioni apparentemente spontanee di El Madrileño con Calamaro e Drexler e l’atmosfera ‘rockerillo’ che si ripete in entrambi i videoclip è qualcosa che ha molto sorpreso i seguaci di C. Tangana, che nelle ultime ore hanno riempito i social di meme e opinioni sulle nuove canzoni.

Ecco come hanno reagito i loro fan

Se C. Tangana ottiene qualcosa con ogni nuova cosa che tira fuori, è per sorprenderci, anzi, lo ha già fatto con gli apparenti riferimenti dei suoi video musicali e delle sue canzoni a Rosalía:

Tutta la salsa di Rosalía e C. Tangana

Per ravvivare l’attesa del suo nuovo album, ha pubblicato due canzoni che sono state le più commentate sui social network. C. Tangana è stata una tendenza su Twitter per ore e i suoi temi hanno generato ogni tipo di opinione.

Da un lato ci sono I fan di Antón che amano questa nuova versione del cantante: “Sono già stati 5 colpi a colpo sicuro di C. Tangana … fratello, questo ragazzo ci regalerà uno dei migliori album dell’anno, è definitivo”, ci sono molti fan che adorano le sue nuove canzoni.

Tuttavia, non a tutti è piaciuto così tanto questo ‘girito’ del cantante: “Mi sono svegliato la mattina e ho vissuto qualche secondo sereno pensando che la canzone di C. Tangana con Calamaro fosse stata solo un incubo”.

Ora, abbiamo solo aspetta ancora un po ‘per sapere finalmente come suona il tuo album per intero, progetto che lui stesso ha battezzato come il più importante di tutta la sua carriera.