Ha 35 anni, sogna di essere madre ed è vittima del conflitto armato in Colombia. In seguito al decreto che facilita il cambiamento di genere nel suo Paese, la sua elezione rappresenta un altro passo avanti nel campo dei diritti umani.

Il 2007 è stato un anno molto importante per Taliana Gómez, una donna transgender colombiana. In quel momento, ha deciso di iniziare il processo di transizione dal genere maschile a quello femminile, essere finalmente battezzata come Taliana, in omaggio all’ex viceré universale della bellezza, Taliana Vargas.

Taliana Gomez

Dopo di che, sono passati più di dieci anni, e il suo vecchio nome, Aquileus Junior, è già sepolto nel passato per lei. Anche se ultimamente le sta facendo uno scherzo, dopo aver partecipato come candidato per essere eletto sindaco nella sua città di Santa Marta ed essere stato sorprendentementeottenendo 803 voti in località 2, il suo nome originale era quello apparso nel Registrofacendo passare inosservato il suo trionfo per un momento.

Taliana Gomez, la prima donna transgender eletta sindaco dei Caraibi. Ha superato i pregiudizi 12
Taliana Gomez

“Molti si chiederanno perché il mio nome identificativo non compare nel registro dei vincitori del Local 2, ma esiste tra la popolazione transgender. Nel mio caso sono una vittima del conflitto armato, ho un processo con lo Stato, stiamo aspettando che i nostri diritti di vittime siano ripristinati e riconosciuti ed è per questo che non siamo stati in grado di fare il processo di cambiamento del nostro nome attraverso un atto pubblico”.

– ha dichiarato Taliana, secondo Ground Zero.

Taliana Gomez, la prima donna transgender eletta sindaco dei Caraibi. Ha superato i pregiudizi 14
Taliana Gomez

Ma la cosa importante è che ha fatto la storia, perché quando è stata eletta sindaco, ha finito per diventare la prima donna transgender eletta a una carica pubblica in tutti i Caraibi. Questa giovane donna, che vive nel quartiere Pescaíto, ha ringraziato tutti coloro che hanno votato per lei, impegnandosi non solo a lavorare su progetti che vanno a beneficio della comunità LGTBIQma anche in quelli che sono alla ricerca di tutti gli abitanti della loro località.

Taliana Gomez, la prima donna transgender eletta sindaco dei Caraibi. Ha superato i pregiudizi 16
Taliana Gomez

“Questo è un grande risultato non solo per me, ma per l’intera comunità LGBT in Colombia. Sono la prima donna transgender eletta in Colombia con voto popolare, non solo rappresento la popolazione LGBT, ma anche le vittime e gli afro, e ci battiamo per le lotte studentesche.

– ha detto Talianache è anche studente di antropologia all’Università di Magdalena.

Taliana Gomez, la prima donna transgender eletta sindaco dei Caraibi. Ha superato i pregiudizi 18
Taliana Gomez

Il sindaco eletto, per il Partito dell’Alleanza Verde, è una vittima emblematica del conflitto armato colombiano. Suo padre fu ucciso dai paramilitarie lei in quel momento, insieme a sua madre, dovette fuggire da Santa Marta a causa delle minacce ricevute. Infine, tornò nella sua città natale, aprire il proprio salone di bellezza e poi entrare al college, diventando la prima persona trans a farlo. In una città conservatrice come la sua, non smette di fare la storia.