• Ci sono persone di tutte le età che stanno mettendo in discussione il loro orientamento sessuale, soprattutto se essi sono cresciuti in ambienti omofobi e intolleranti

‘Come è possibile che una persona che non conosce o di cui non sei sicuro del tuo orientamento sessuale?’, si può chiedere di più a leggere il titolo di questo articolo. Purtroppo, non è una cosa così campata in aria. Viviamo in una società con un forte omofobia interiorizzata e anche se ci muoviamo a piccoli passi verso l’integrazione, ci sono ancora lacune.

La gente comune di ogni età dubbio il loro orientamento sessuale. Su un lato è quello che sento, e d’altra parte ciò che la società dice loro che non dovrebbe sentirsi. Questa discordanza è ancora maggiore quando crescono in famiglie gay e intolleranti. Né possiamo o dobbiamo cambiare ciò che sentiamo. D’altra parte, dal momento che siamo piccoli noi associamo l’eterosessualità normativa vigente. Le ragazze sono chiesto “se, come qualche amico di cole” e i bambini “se hanno qualche ragazza”. In un modo o nell’altro, si assume che essi devono sentirsi attratto da loro, e viceversa. In conseguenza, cresciamo con l’idea che il desiderio o amore per lo stesso sesso è strano.

Il caso di Natalia

Natalia è di 23 anni e fino a quando ha compiuto 18 anni e ha iniziato a studiare all’università, non era chiaro come per il loro orientamento sessuale. Oggi ha condiviso con Yasss di alcune sue riflessioni sulla doppia discriminazione vissuta da bisex e trucchi e le domande che lo ha aiutato a essere meglio compreso e accettato incondizionatamente.

Il giorno che ho considerato per la prima volta la mia sessualità era 15 anni ed ero in un campeggio. Mi erano sempre piaciuti i ragazzi, ma mi faceva impazzire per un monitor. Era splendido, divertente e molto intelligente, e ho voluto passare ore a parlare con lei. Mi sono convinto che quello che sentivo era ammirazione, come qualsiasi adolescente verso qualcuno più anziani e carismatico, ma ora ho chiaro che ero attratto sessualmente e intellettualmente.

Ammettere che era bisessuale non è stato facile. È vero che quando ho masturbato ho fatto guardare porno lesbiche, ma la mia teoria è che il porno etero è focalizzata sugli uomini e che è perché mi è piaciuto il video di ragazza-ragazza. Alla fine quello che ho fatto è stato per giustificare tutte le indicazioni che mi piaceva anche ragazze.

Con 18 anni ho iniziato il college e dalla fortuna Ho incontrato persone che mi sono molto liberali e completo. Parlando con loro e conoscere la loro storia, il loro modo di vedere la vita e le sue insicurezze iniziato a farmi un sacco di domande che non avevo mai fatto. Alla fine ho capito molto, naturalmente, che era bisessuale. Anche io ho sentito il bisogno di informare la gente, ho lasciato che chiunque fosse trovato a quando il partito legato con qualcuno e non mi importava se era ragazzo o una ragazza e quando ci siamo collegati.

“Bisessuale, abbiamo subire una doppia discriminazione”

Alcune persone fliparon un po’, soprattutto i miei genitori, anche se ho capito perfettamente a lui. Ho anche incontrato con i compagni di persone LGBT che ho provato. Dal mio punto di vista bisex, subiscono una doppia discriminazione.

Da un lato, alcune persone etero ci giudica e loro non capiscono noi. Pensiamo di essere “deviato” e che “stiamo andando con tutto che ci mette davanti.” Essi ritengono anche che questa è una “fase”. Se questo fuori di poco, sono venuto per ascoltare le persone omosessuali dicendo bisex entorpecemos la lotta di LGBT e anche che non c’è la bisessualità. Perché è venuto un estraneo alla questione, quello che sento o non sento? Mi fa male ancora di più quando sconosciuti parte delle persone LGBT, ma con il tempo si impara a passare.

Test di personalità: etero o bisex in cinque domande 3

Cinque domande per comprendere meglio:

Ho un momento difficile accettare me come lo sono io. Ho avuto bisogno di tempo, pazienza e, soprattutto, il sostegno di persone che stavano attraversando la stessa cosa che ho o che era già passato. Ecco perché mi piacerebbe condividere alcune delle domande che mi ha aiutato a capire la mia sessualità:

  • Quando ho sentito attratto da persone del mio stesso sesso, perché è stato?

Diverso è per l’ammirazione che si sente verso il tuo migliore amico che l’attrazione si verificano nel night club quando vedi che la ragazza che si rimuove il senso. Per me, avevo paura di ammettere la mia bisessualità, così ho preso questi due sentimenti. Ho pensato che quello che mi è piaciuto le ragazze era il loro modo di vestire, il suo trucco, il suo, il suo carisma e la sua personalità, ma in fondo mi è attratto sessualmente ed emotivamente.

  • Avete mai fantasticato su un trio?

Forse l’idea di fare una cosa a tre è una forma di camuffare il tuo desiderio folle di andare a letto con qualcuno dello stesso sesso. Nel mio caso prima di iniziare a guardare la pornografia lesbica, mi è piaciuto molto vedere trii, perché era considerata più “accettabile” e mi sono sentito meno strano.

  • Quando si pensa di andare a letto con qualcuno dello stesso sesso, come ci si sente?

Se siete curiosi e avete un desiderio che si muore, voi avete la risposta. Il mio consiglio è di provare, se avete la possibilità. Siamo quasi nel 2020 e nessuno per giudicarti per vivere la tua sessualità come si desidera. La vita è troppo breve e se conosci qualcuno che ti attrae e la cosa è reciproca, buttati a prescindere se è maschio o femmina.

  • Che cosa mai il “ciò che le persone dicono” hai evitato di buttare qualcuno del tuo stesso sesso che ti piace?

Ricordo che una volta, con il 17-year-old era in una discoteca e io ero una ragazza. Ero con il mio gruppo di amici dell’istituto, e anche se in fondo mi sentivo un sacco di curiosità per seguire il lancio e vedere cosa è successo, l’ho tagliato perché Avevo paura che mi juzgasen.

  • Stai divertendo a fare scherzi con persone del tuo stesso sesso, senza andare di più?

Quando ho iniziato ad accettare il mio orientamento sessuale, quello che stava facendo era che pasticciano con le ragazze, o in persona, o tramite applicazioni contatti. Mi ha dato un sacco di bastone per farlo di persona e andare di più, ma ho anche sentito come quando ero un adolescente e ho iniziato a uscire con i ragazzi. È stata un’emozione e un’emozione difficile da descrivere, e per fortuna Sono stato in grado di accettare me stesso e fare il passo.