Tinder ha buone notizie per tutti coloro che cercano una relazione stabile e bella. Il app La datazione metterà a disposizione dei suoi utenti un’opzione di controllo dei precedenti penali al fine di fornire protezione alle donne e ai gruppi emarginati.

L’iniziativa è stata ben accolta sui social network, in quanto consente agli utenti di prendere decisioni migliori sul proprio futuro partite. STuttavia, è necessario attendere che la società metta a punto alcuni dettagli affinché possa entrare in funzione.

Il controllo dei precedenti penali sarà dato da un accordo che la domanda ha firmato con Garbo, una piattaforma che, attraverso un database di registri pubblici, consente di identificare se qualcuno è stato coinvolto in un caso di violenza o abuso. È importante ricordare che questa è senza scopo di lucro ed è stata fondata da Kathryn Kosmides, sopravvissuta a un caso di violenza di genere.

Garbo raccoglie registri pubblici e segnalazioni di violenze o abusi, inclusi arresti, condanne, ordini restrittivi e molestie. Questo può aiutare le persone a prendere decisioni più sicure su date o relazioni future.

– Kathryn Kosmides

Telefono cellulare con l'app Tinder aperta;  Tinder ti permetterà di controllare i precedenti penali delle tue conquiste

Lo scopo di questa nuova opzione è far sentire le donne e i gruppi emarginati più sicuri quando entrano in una relazione online. In modo che gli utenti possano verificare se il loro file incontro Non sei un fuggitivo dalla giustizia, dovrai solo cercare per nome e cognome, o per nome e numero di telefono.

Ma Tinder non è l’unico che sta cercando il bene dei suoi utenti, altro app Match Group come Match, OKCupid e Hinge stanno già cercando un modo per integrare Garbo nel loro servizio per offrire una vera esperienza di amore, fiducia e sicurezza. La verifica dovrebbe essere disponibile in un altro anno e gli Stati Uniti saranno il primo paese a utilizzarla.