Si chiama Mikael Silva, ha solo 18 anni ed è originario di Pernambuco. “Ho bisogno di un lavoro, non so che altro fare”, dice il suo striscione.

La sua storia è stata condivisa sui social network, dove molte persone sottolineano il suo coraggio e il suo coraggio. Già in tenera età cerca di essere un contributo economico in casa e, non essendo stato facile per lui, è stato costretto a scendere in piazza.

Il suo nome è Mikael Silva, ha appena 18 anni e viene dalla città brasiliana di Pernambuco. È stato fotografato al semaforo, implorando di lavorare agli angoli delle strade. Caruaru, con un segno e le lacrime agli occhi. Non era andata affatto bene, quindi scoppiò in lacrime.

È diventato virale ei social network hanno diffuso la sua richiesta.

Autore sconosciuto, aiutaci a trovarlo

Si scopre che molti datori di lavoro richiedono esperienza per darti una posizione, ma non considerarlo Mikael ha appena 18 anni. Se sapessero della tua capacità di recupero, coraggio e coraggio, ti assumerebbero immediatamente.

Sta cercando il suo primo lavoro, ma la verità è che non ha fatto bene. È persino andato nello stesso ufficio del lavoro della sua città, dove è molto raro incontrare giovani così.

Un giovane disperato chiede lavoro con un cartello al semaforo in Brasile.  Senza successo scoppiò in lacrime 21
Autore sconosciuto, aiutaci a trovarlo

Ed è che, sommata alla loro poca esperienza, molte aziende non assumono a causa della crisi economica che colpisce il mondo intero.

Vedere questo panorama oscuro Mikael Decise di uscire in strada e mettersi a un semaforo. Ha preso un poster e ha scritto un messaggio sincero, chiedendo un’opportunità, aggiunto ai suoi numeri di contatto.

“Ho bisogno di un lavoro, non so che altro fare.”

–Disse il poster di Mikael–

Un giovane disperato chiede lavoro con un cartello al semaforo in Brasile.  Senza successo scoppiò in lacrime 23
Autore sconosciuto, aiutaci a trovarlo

Nonostante gli sforzi, niente sembrava funzionare. In quel momento, la frustrazione travolse Mikael e scoppiò in lacrime. Ma quando tutto sembrava andare fuori strada, ha ricevuto una chiamata.

È bastato un solo pomeriggio per essere contattato da una pizzeria, da un uomo che lo ha visto con la sua locandina. Chi non vorrebbe un dipendente così impegnato e coraggioso?

Un giovane disperato chiede lavoro con un cartello al semaforo in Brasile.  Senza successo scoppiò in lacrime 25
Autore sconosciuto, aiutaci a trovarlo

E tutto grazie al suo impegno, condiviso sui social e viralizzato da tante persone.

“Ho capito che molte persone sono state toccate dal mio coraggio. Ma non pensavo che avrebbe avuto un tale impatto “

–Commentò il giovane–

Un giovane disperato chiede lavoro con un cartello al semaforo in Brasile.  Senza successo scoppiò in lacrime 27
Autore sconosciuto, aiutaci a trovarlo

La sua idea è di ottenere soldi per andare avanti, aiutare sua madre con le spese di casa e avere una spesa migliore. Il denaro potrebbe non essere molto, ma significa già qualcosa per la tua famiglia.

È contento per tutta la solidarietà ricevuta, ha anche detto che il suo sogno era quello di vivere all’estero, raggiungendo la stabilità economica. Con quella spinta e determinazione, è impossibile non riuscire.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));