La campagna di vaccinazione contro il coronavirus è iniziata e questa è la migliore notizia con cui potremmo chiudere quest’anno. Avere il rimedio con noi è un motivo per essere più che felici, il vaccino ci ha dato speranza e un po ‘di voglia di vivere senza farci credere che questo sia qualcosa che è già stato superato. Sfortunatamente, c’è ancora molto da dire che la pandemia appartiene al passato e deve essere affrontata con la stessa pazienza e cautela fino ad ora. Nostro le aspettative sono molto alte e devi sapere come gestirle.

E, proprio quando stiamo imparando a calmare quell’emozione, si scopre che ci arrivano immagini del primo vaccinato che non solo ci fanno piangere, ma nel caso di dottore, Alex Silva ci fanno impazzire. Come personale sanitario, è stato uno dei primi a ricevere il vaccino contro il coronavirus e ovviamente il momento in cui gli è stata fatta l’iniezione non è passato inosservato a nessuno.

Storico è stato il momento in cui questo medico, oftalmologo di professione e messicano, divenne famoso. Il motivo è stato esposto quando ha affrontato l’ago del vaccino contro il coronavirus. In particolare, è stato per pettorali impressionanti di cui siamo stati testimoni di una fortunata occasione.

La sua avrebbe potuto essere una pessima scelta per il disagio di dover aprire la camicia per vaccinarsi, ma a grande richiesta è stato uno dei regali più belli che ci ha fatto quest’anno poco prima della fine e un motivo in più per farlo. un plauso a quei paramedici che sono stati in prima linea nella battaglia. Il suo momento di puntura alla spalla ha reso tutti nervosi.

I commenti hanno evidenziato che Alex è il più sexy e alcuni lo valutano già come il “miglior organismo medico” e, in modo divertente, che questi sono alcuni effetti negativi del vaccino contro il coronavirus. Senza provare, è diventato famoso e molti sono coloro che hanno cercato maggiori informazioni sui pettorali più virali del momento.

Ed è che nonostante abbia molto lavoro e lui usi i suoi social network per far avanzare come è andata un’operazione, spiegare i benefici dei colliri o delle nuove tecniche e degli interventi chirurgici, ha anche uno spazio sulla sua lavagna per posare senza maglietta e mostrare i pettorali che tutti stanno applaudendo.

In mezzo a queste prime notizie, delle prime a farsi vaccinare e a sapere quando arriverà il momento in cui arriverà a tutti, è stato dettagliato un piano in Spagna che consisterà in quattro fasi e che durerà fino a giugno 2021. Uno schema già visibile sul sito del Governo e che verrà aggiornato a breve in base ai gruppi e ai periodi in cui è possibile accedere al vaccino.

E mentre in questa prima fase si organizzano quelle prime dosi che dureranno fino a marzo che vanno ai gruppi prioritari e tra cui spiccano il personale sanitario o gli anziani residenti, possiamo continuare a godere di alcune delle immagini virali che l’ora del vaccinazione. Ora, quello di Alex Silva è un altro esempio di ispirazione e delle poche cose buone che la pandemia ci ha lasciato.