Non ci sono genitori perfetti e di tanto in tanto falliscono un po ‘… o molto. È il caso di un uomo a Barcellona che ha preso la ragazza sbagliata da un asilo nido, il che gli ha causato un grave problema.

Juan Manuel, che non vedeva la sua bambina da due anni a causa di disaccordi con l’ex compagno, è diventato sospetto di rapimento per un paio d’ore dopo che il capo del centro bambini lo ha consegnato ad un’Amelia, ma non era suo! ! era un altro che aveva lo stesso nome e aveva anche quattro anni.

“È che i ragazzi cambiano molto”

Juan Manuel non ha notato nulla di strano in sua figlia, ha solo pensato che fosse un po ‘cambiata, ma secondo le sue parole “i bambini cambiano molto”. Così l’ha portata a casa, le ha dato uno spuntino e ha persino giocato con lei. Tutto andava bene fino a quando non ha ricevuto una chiamata dalla polizia dove è stato accusato di rapimento.

Tutto è stato risolto

Mano d'uomo che tiene la mano della bambina con il maglione rosa

Il grave errore è stato risolto nel migliore dei modi quando l’uomo incapace ha riportato la ragazza a scuola dove i suoi veri genitori l’aspettavano pieni di angoscia, oltre che di disperazione e dove la sua vera figlia era rimasta per alcune ore.

Ecco la storia completa:

Le autorità stanno ora indagando se Juan Manuel abbia preso la piccola Amelia per errore o se fosse un’azione intenzionale. La famiglia ha anche denunciato la scuola per abbandono.