Un fotografo indonesiano ha notato questi bambini che vendono palloncini e maschere davanti a un supermercato per sopravvivere. Il più grande insegnò a leggere a suo fratello usando l’unico libro che aveva a portata di mano, il Corano. Non si sa nulla dei suoi genitori.

I bambini hanno a curiosità per natura. L’impulso ad imparare è innato e quindi non importa dove si nasce o come si vive, questa caratteristica che ci rende così umani è allo stesso tempo impressionante quando si manifesta in contesti in cui sono gli stessi bambini quelli che diventano insegnanti, come due fratelli in Indonesia, che hanno l’un l’altro.

Instagram – @makassar_iinfo

Sono stati visti per le strade del Isola di Sulawesi. Il cameraman Andi Rihpan Ramadhana stava andando al supermercato quando ha notato davanti a sé una scena impressionante. Un bambino insegnato a suo fratello minore leggere allo stesso tempo quello palloncini venduti.

Situato in una bancarella nel parcheggio del supermercato Top Swalayan, il ragazzo era con i suoi palloncini, non accompagnato da un adulto, cercando di venderli per sopravvivere con suo fratello.

Un ragazzo insegna al fratello minore a leggere mentre vende palloncini per strada.  Sopravvivi in ​​coppia 13
Flickr

In un momento di persone poco frequenti, il giovane iniziò a farlo leggere il Corano il suo fratellino facendogli ripetere le parole in modo che imparasse a leggerle. In entrambi c’era un file incredibile determinazione, uno per voler insegnare e l’altro per cercare di imparare.

“Per coloro che si chiedono dove vende questo ragazzo, vende palloncini e maschere per il viso ogni giorno con suo fratello minore davanti al supermercato Top Swalayan a Kolaka Regency, nel Sulawesi sud-orientale.”

–Informazioni ufficiali Makassar su Instagram–

Un ragazzo insegna al fratello minore a leggere mentre vende palloncini per strada.  Sopravvivi in ​​coppia 15
Trekearth

Gli utenti dei social media si chiedono incessantemente cosa stiano facendo due bambini così piccoli sopravvivere da soli in quelle condizioni. Altri volevano più informazioni per provare aiutali. Apparentemente entrambi vendono in quel posto da molto tempo e non sono mai stati conosciuti genitori.

Una scena che dà per riflettere, e questo ci fa iniziare questo 2021 guardando con maggiore umiltà quelli privilegi che abbiamo e ci fanno domandare come aiutare l’altro.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));