L’onestà è un valore che non dobbiamo mai perdere, anche se le circostanze ci mettono alla prova. Sean Currey è un senzatetto di 57 anni della California, Stati Uniti, che ha trovato un portafoglio nel cassonetto mentre cercava qualcosa da mangiare.

Forse qualcun altro aveva colto l’occasione per comprare del cibo. Tuttavia, quest’uomo voleva fare la cosa giusta e ha cercato il suo proprietario per restituire ciò che aveva perso.

Volevo fare la cosa giusta

La vittima era una donna anziana di nome Evelyn Topper, che era molto preoccupata per il recupero della sua patente di guida, delle sue carte di credito
e assistenza medica. Cercava dappertutto il suo portafoglio, ma non riusciva a trovarlo. Si era arresa.

Era molto importante per Currey fare la cosa giusta e trovare Evelyn il prima possibile.

Vorrei che qualcuno facesse lo stesso per me se avessi perso il portafoglio. Sapeva che questa donna era probabilmente fuori di testa per non sapere dove fossero tutte le sue cose.

-Currey

Il portafoglio è caduto dal suo giubbotto

Evelyn Tppoer

La donna ha perso il portafoglio il 9 dicembre, dimenticandosi di chiudere il giubbotto dopo aver comprato il caffè per sé e per la nipote. Quando questo senzatetto l’ha contattata per telefono, non poteva crederci ed è andata subito al parcheggio del centro commerciale dove dormiva Currey.

Evelyn era così felice e grata a lui che ha chiamato Mikayla, sua nipote di 12 anni, e ha condiviso la buona notizia. L’adolescente ha avuto un’idea fantastica di aiutare quest’uomo onesto.

Una buona opportunità per supportare

Evelyn Tppoer e Mikayla

Il compleanno di Mikayla si stava avvicinando, quindi ha approfittato di quella data speciale per raccogliere fondi come regalo e aiutare Currey. Sono riusciti a raccogliere $ 475 e hanno anche creato un account GoFundMe per premiare quest’uomo che aveva trascorso cinque anni per strada e viveva giorno per giorno.

Ogni buona azione ha la sua ricompensa

Sean Currey

Ho soffocato e sono scoppiate le lacrime, mi sono sentito molto onorato e speciale che hanno fatto tutto il possibile per me. Sto lavorando il più possibile con la pandemia, facendo lavori manuali dove viene offerta. Ma è difficile senza avere una base operativa. Non avere un riparo non è una buona cosa.

-Currey

Aspettati che altre persone facciano lo stesso

Sean Currey e Mikayla

Penso di avere un buon cuore. Forse se continuo a fare la cosa giusta, lo faranno anche più persone e questo cambierà il mondo, in piccolo, in meglio.

-Currey