• Questo treno non lascerà la stazione, dovrai acquistare il tuo biglietto, sederti al tuo posto e avrai tutto ciò di cui hai bisogno


  • Dal WiFi alle prese e ai sedili reclinabili, chi sale su questo treno lo farà per lavoro o per studio


  • Questo servizio non è gratuito, poiché il settore turistico soffre molto per la pandemia, ma è molto economico

La pandemia di coronavirus ha portato le nostre vite a subire un radicale cambiamento di 180 gradi in molti aspetti negli ultimi mesi. La presenza nelle classi universitarie non è più la norma e molte persone sono passate a partire dal andare di persona cinque giorni alla settimana a lavorare in un ufficio per farlo da casa.

Quest’ultimo può sembrare molto comodo e le prime settimane non devono essere un problema, ma la stanza inizia a diventare piccola con il passare dei mesi e l’incorporazione al lavoro faccia a faccia continua senza avvicinarsi. Il telelavoro e dormire nello stesso posto non è una buona idea, ma se vivi in ​​un piccolo appartamento che condividi, potresti non avere scelta.

Ebbene, per risolvere questo problema, in Giappone l’hanno trovato un modo perlomeno originale di telelavoro fuori casa. La verità è che qualcosa del genere non ci sarebbe mai venuto in mente, ma non è una cattiva opzione.

Normalmente, quando pensiamo di andare al telelavoro in uno spazio in cui ci è permesso stare con il computer e c’è un buon ambiente di lavoro pensiamo a locali di coworking o mense predisposte per il WiFi, ma … perché non un treno?

Il treno giapponese del telelavoro

In Giappone sono andati oltre, sono fuggiti dall’idea di una stanza o di un ufficio per lavorare e avere ha creato un treno in cui farlo con tutti i comfort che questo servizio offre. Il settore turistico è uno dei più colpiti dalla crisi del coronavirus, quindi con questo mezzo di trasporto, oltre a mettere a disposizione dei cittadini un nuovo luogo di lavoro a distanza, anche questo settore si sta un po ‘riprendendo.

È stato il servizio Narita Express, popolarmente noto come N’EX, che ha inaugurato un treno la cui unica funzione è che i suoi utenti possano lavorare da remoto. Grazie a questo potranno uscire di casa per qualche ora e lavorare altrove. Con le conseguenze che questo porta con sé: uscire di casa ti costringe a fare la doccia, a vestirti, ti dà l’opportunità di conoscere nuove persone …

Questo treno si troverà, come tutti gli altri, in una stazione della compagnia ferroviaria JR East a Ryogoku (Tokyo). Inoltre, per evitare un possibile contagio, poiché le stazioni sono luoghi attraversati da molte persone, puoi aspettare il treno in una delle cabine e cabine private abilitati a causa della pandemia di coronavirus.

Se sei arrivato fin qui, potresti chiederti dove ti porterà quel treno se ti muovi in ​​telelavoro al suo interno, beh: da nessuna parte. Così è Il treno non si muoverà dalla stazione, però, avrà tutti i comfort di N’EX: sedili reclinabili, tavoli, connessione WiFi o prese per ricaricare il tuo laptop.

Quanto costa questo treno di telelavoro?

Il telelavoro da questo treno non è gratuito, devi pagare un biglietto come se tu stessi cavalcando un altro; tuttavia, è molto economico. Secondo Sora News 24, questo treno sarà disponibile dalle 10:00 alle 16:00.

La prenotazione del posto di lavoro verrà effettuata tramite il sito web e Ogni 15 minuti costa 100 yen, o 0,81 centesimi. Inoltre, puoi prenotarlo per tutto il tempo necessario, purché non esci dall’orario dei treni. Quando sarà in Spagna un treno come questo?

Lavora al computer