Danny stava andando a casa del suo ragazzo quando ha visto il bambino, ancora con il cordone ombelicale, abbandonato sulle scale della metropolitana di New York. Quel momento ha cambiato la vita della coppia, ma soprattutto hanno dato una famiglia a un bambino.

Avere un figlio a volte può essere piuttosto difficile sorpresa e non proprio a causa di una donna incinta non pianificata, ma perché a volte la vita mette le persone nella posizione corretta, piace Danny e Pete, una coppia omosessuale che in un istante della propria vita si è trovata con la responsabilità di crescere un neonato, dopo averlo visto abbandonato, riferisce la BBC.

Pete Mercury

Era l’anno 2000, Danny stava andando all’appartamento del suo fidanzato Pete, nel centro della città di New York. Accelerato per non voler fare tardi, prese la metropolitana e quando arrivò alla stazione di destinazione, vide quello che all’inizio pensava fosse un Bambola gettato sulle scale, ma poi si è accorto che i suoi piedi si mossero e che non era niente un giocattolo.

Danny prese il bambino coperto da un panno e notò che era nudo. “Chi avrebbe potuto abbandonare un bambino del genere?” si chiese, mentre gridava aiuto, che qualcuno chiamasse la polizia.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 33
Pete Mercury

Erano tempi in cui le persone non avevano i telefoni cellulari, quindi era necessario andare a Telefono pubblico e chiamare il 911. Danny ha riferito che un neonato, ancora con il cordone ombelicale, era stato abbandonato in metropolitana, ma a quanto pare non gli credettero alla prima chiamata. Quindi l’uomo ha usato un’altra moneta per chiamare il suo ragazzo e dirgli che era alla stazione con un bambino abbandonato.

Pete Ha lasciato casa e quando è arrivato alla metropolitana, ha visto come la polizia ha preso il bambino e il suo ragazzo era circondato da un paio di giornalisti chi ha scoperto la questione. Insieme tornarono a casa e dopo pochi giorni arrivò la notifica a Danny che lo convocava al tribunale della famiglia testimoniare come testimone nell’abbandono del minore.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 35
Pete Mercury

Quello che Danny non si sarebbe mai aspettato è che il giudice gli dicesse della sua intenzione di mettere il bambino in una casa pre-adottiva il più rapidamente possibile e se fosse disposto a prenderlo per vivere con lui. Davanti agli occhi di tutti e molto nervoso, ha detto di sì.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 37
Pete Mercury

Una volta a casa, il bambino sarebbe stato accudito da Danny e Pete, ma a quest’ultimo non piaceva molto l’idea. Avere un figlio significherebbe nutrire un’altra bocca e dire addio a molte persone libertà ad un tratto. Quella visione della vita ha causato serie “discussioni accese” tra la coppia, arrivando quasi a litigare quotidiano.

Era chiaro a Danny il percorso che voleva percorrere e ha dato un ultimatum Al suo ragazzo. “Vado fino in fondo, che tu sia a bordo o meno. Vorrei che tutti noi fossimo una famiglia, vorrei che lo facessimo insieme, ma se non sei pronto, Capisco e lo farò con o senza di te “. A quel punto Pete non era sicuro di cosa decidere, ma si è dato il opportunità per incontrare il piccolo.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 39
Pete Mercury

Quando la coppia ha visitato la casa in cui avevano il bambino, Pete ha generato un file connessione istantanea con il bambino. Si guardarono negli occhi e il ragazzo gli afferrò il dito con la manina e non lo lasciò più. Era abbastanza per convincerla ad amarlo.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 41
Pete Mercury

Pete e Danny sapevano che non ne avrebbero ricevuto uno genitorialità semplicea, al di là del fatto che non si sentivano vissuti, come coppia omosessuale con cui avrebbero dovuto lottare grandi pregiudizi, ma il sostegno delle loro famiglie era sempre presente. Hanno chiamato il bambino come Kevin, che ha sorpreso la mamma di Danny. Kevin sarebbe stato il nome del suo primo figlio, ma lo ha perso durante il parto, quindi ora suo nipote “Era un segno del destino”.

Kevin è cresciuto circondato dall’amore, senza grossi problemi, sempre orgoglioso chi erano i suoi genitori. All’età di 11 anni, vide la notizia che New York aveva approvato il matrimonio gay, così ha chiesto ai suoi genitori se erano interessati. Pete e Danny erano già un matrimonio di fatto, ma non riuscivano a capire perché no. ufficiale.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 43
Pete Mercury

La cerimonia è stata estremamente speciale, dal momento che la coppia ha contattato il giudice che all’epoca ha offerto a Danny di adottare Kevin, per collegarli. Era un modo per chiudere un cerchio, essendo eternamente grato per chi ha cambiato le loro vite.

Una coppia omosessuale trova un bambino abbandonato nella metropolitana e decide di adottarlo. Gli hanno dato una vera casa 45
Pete Mercury

Kevin ha attualmente 20 anni e lo è studente di Matematica e Informatica presso l’Università. Come genitori, Danny e Pete sono riusciti a disciplinare il figlio in modo esemplare, ma affermano di essere stati fortunati, sin dall’infanzia è stato sempre molto rispettoso. Nonostante gli anni, continuano a mantenere le usanze di famiglia, visitare il parco, giocare a baseball e scalare montagne, qualcosa che hanno intenzione di continuare a condividere. il resto delle loro vite.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));