Si credeva estinto, e in teoria lo era, ma una spedizione nel nord-ovest del Madagascar ci dà la prima grande notizia del 2021 per la natura. Il sesto giorno di ricerca, hanno trovato tre maschi e quindici femmine, molti dei quali nel giardino di un albergo.

Il camaleonte Voeltzkowi è una specie endemica del Madagascar, descritta per la prima volta nel 1893. Secondo i pochi studi esistenti, si stima che la sua aspettativa di vita negli adulti raggiunga alcuni mesi, morendo pochi mesi dopo aver messo il suo uova. Questo spiegherebbe la mancanza di avvistamenti.

Pochi mesi fa, dopo più di un secolo classificato come estinto, è stato riscoperto nel Madagascar nordoccidentale. Un gruppo di scienziati ha condotto l’audace spedizione, con fari, torce elettriche e ogni tipo di attrezzatura. Al sesto giorno di lavoro hanno ottenuto risultati, nel luogo che meno immaginavano.

Il 2021 inizia con grandi novità per la natura.

Frank glaw

Gli esemplari non erano immersi nella vegetazione, né in luoghi inverosimili, anzi, molti di loro si trovavano nel giardino di un albergo locale.

“È stata una miscela unica di grande piacere, eccitazione e sollievo. Se una femmina incontra un maschio, viene allertata quando viene manipolata dagli umani, ottiene rapidamente uno schema molto sorprendente che include nero, bianco e blu come colori predominanti.

–Commenta Frank Glaw, capo della spedizione e capo del dipartimento dei vertebrati della Collezione di zoologia bavarese–

Una specie di camaleonte perduta più di un secolo fa riappare in Madagascar.  Il 2021 inizia bene 17
Frank glaw

Le femmine sono generalmente di colore verdastro, dormono sui rami e di notte. Quando ci si sente in pericolo, come spiegato Bagliore ai media locali, cambiano colore e si allertano a vicenda, soprattutto quando si sentono umani.

“La brevità delle loro vite potrebbe essere una delle ragioni per cui hanno eluso gli investigatori per così tanto tempo.

Devi essere nel posto giusto al momento giusto per essere in grado di rilevare questi camaleonti “.

–Il ricercatore ha evidenziato–

Una specie di camaleonte perduta più di un secolo fa riappare in Madagascar.  Il 2021 inizia bene 19
Kathrin Glaw

Va notato che la spedizione è stata effettuata dal 2018, ma il ritrovamento è stato recentemente confermato e pubblicato sulla rivista scientifica tedesca Salamandra.

Hanno anche spiegato che secondo i criteri della IUCN (International Union for Conservation of Nature), la specie dovrebbe essere considerata in pericolo. Poiché la notizia è relativamente nuova, la scoperta non è stata ancora valutata dalla IUCN.

Una specie di camaleonte perduta più di un secolo fa riappare in Madagascar.  Il 2021 inizia bene 21
Frank glaw

Questo tipo di camaleonte era una delle 25 specie perdute più ricercate, secondo Global Wildlife Conservation. Da tempo ne sono state trovate 6 di queste specie.

Anche la natura ci dà buone notizie, non tutto è così terribile come spesso sembra.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));