Proprio come gli esseri umani, anche gli animali possono soffrire di condizioni o malattie massicce sconosciute agli specialisti. Nel caso degli orsi, vivono un piccolo “pandemiaIl che sta anche influenzando la sua popolazione in modi molto strani.

Ed è che gli orsi sono sempre stati caratterizzati come sfuggenti e talvolta aggressivi e forti, qualcosa che contrasta con la visione che si ha nella cultura popolare sulla loro tenerezza, come nel caso di “Piccoli orsi amorevoli“.

Pixabay

Come riportato dal New York Post, questa malattia raggiunge un livello neurologico negli orsi, inducendoli ad agire in modo eccessivamente amichevole e coccoloso, facendoli sembrare cani. Ciò che è pericoloso e dannoso in questa condizione è che può paralizzarli in modo permanente.

Il California Department of Fish and WildlifeSecondo il medium All That Insteresting, ha notato per la prima volta lo strano comportamento negli orsi durante il 2014. Apparentemente la malattia era più presente nei giovani orsi, nei quali erano determinati ad avere l’encefalite.

Una strana malattia fa sì che gli orsi diventino "molto carini". Li rende docili come un cane 6
California Department of Fish and Wildlife (CDFW)

Tuttavia, dal dipartimento hanno spiegato sul loro sito web che “la causa principale della malattia rimane un mistero“. Ciò farebbe assomigliare il comportamento degli orsi a quello dei cani e smetterebbe di essere timidi, il che ha portato a incontri più diretti con gli umani.

Ma nonostante il lato “tenero” dell’encefalite, potrebbe essere dannoso per la salute, poiché nel tempo potrebbe causare letargia, tremori, inclinazioni insolite della testa, perdita di peso e conseguente paralisi.

Una strana malattia fa sì che gli orsi diventino "molto carini". Li rende docili come un cane 7
California Department of Fish and Wildlife (CDFW)

Secondo il New York Post, tre orsi affetti da encefalite sono stati catturati in California nell’ultimo anno. Questi esemplari avevano gli stessi sintomi ma un po ‘più avanzati. Uno di loro aveva persino un atteggiamento così passivo e “tenero” quello è salito da solo nel bagagliaio di un’auto. Gli specialisti hanno riferito che si trattava di un “bandiera rossa“E quel qualcosa”non era giusto“.

Per ora, gli scienziati stanno ancora studiando la causa di questa strana malattia. È stato recentemente scoperto che può colpire anche il fegato e la milza degli orsi. Tuttavia, il virus ha dimostrato di non essere pericoloso per l’uomo.