L’unica differenza è che ora doveva essere l’alieno e una ragazza l’eroico pilota di aeroplani.

Accedere al livello di fama e celebrità in cui si muovono attori iper riconosciuti e ammirati come Will Smith, comporta tanti vantaggi quanto difficoltà. È un equilibrio difficile da mantenere, ma sembra che l’azione che meglio serve a queste persone molto fortunate sia fare opere di beneficenza.

Considerando che hanno la capacità di raggiungere miliardi di persone in tutto il mondo, Quando una star di Hollywood diffonde informazioni o intraprende un’azione progettata per donare a una causa di beneficenza, è molto probabile che sia molto efficace.

Dan Presser / ESPN

Ora, se lo portiamo a un punto in cui la star è direttamente coinvolta, è molto probabile che la campagna abbia un successo clamoroso.

Will Smith ha fatto rivivere il suo famoso successo alieno in "Independence Day" per beneficenza 17
Dan Presser / ESPN

È stato il caso di un progetto di beneficenza durante la pandemia lanciata dal produttore cinematografico Daniel Presser. Unendosi a sua moglie e usando le sue figlie come protagoniste, Daniel ha iniziato a ri-registrare brevi scene di film famosi, con le sue ragazze.

Will Smith ha fatto rivivere il suo famoso successo alieno in "Independence Day" per beneficenza 19
Dan Presser / ESPN

Molti di loro sono stati molto bravi, ma senza dubbio quello che sta dando di più di cui parlare, è quello in cui ha avuto uno dei suoi buoni amici di lavoro, Will Smith, per dargli una mano.

Will Smith ha fatto rivivere il suo famoso successo alieno in "Independence Day" per beneficenza 21
Dan Presser / ESPN

Il famoso attore è apparso nientemeno che per rivivere una delle sue scene più iconiche, di un paio di decenni fa. Stiamo parlando del famoso momento in “Independence Day” in cui il personaggio di Will finisce per costringere un disco volante in un atterraggio di fortuna.

Avvicinandosi alla nave precipitata e costringendola ad aprire il portello, Will si trova faccia a faccia con un temibile alieno. Invece di correre terrorizzata, la star ha la reazione che tutti ricordiamo: colpirlo efficacemente in faccia, capace di immobilizzare chiunque.

Questa stessa scena è quella che ha recitato una delle figlie di Daniel Presser. La differenza è che questa volta è stato Will a interpretare l’alieno. Usando un po ‘della magia della tecnologia di editing, sono riusciti a far apparire il famoso attore per spaventare e ottenere ciò che si merita. Quella ragazza era pronta a riceverlo.

Tutti i proventi della campagna andranno all’ente benefico Feeding America. Con Will Smith come alleato, questa campagna sarà probabilmente un clamoroso successo. Forse quali altri film famosi faranno rivivere la buona volontà dopo.

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));