Colpito dalla pandemia, il successo del nuovo film ha portato il successo tanto atteso nel 2020. Inoltre, è diventato la prima in streaming di maggior successo, superando film come “Soul” della Disney.

Non c’è dubbio che il 2020 che abbiamo appena salutato è stato molto difficile per tutti e che nemmeno l’industria cinematografica si è potuta salvare dalle gravi conseguenze della pandemia, dalla chiusura delle sale cinematografiche e dalla pausa di migliaia di le produzioni hanno reso tutto molto più complesso. Tuttavia, grazie allo streaming e ad alcune stanze che hanno già iniziato ad aprirsi, ora possono nuovamente riscuotere successo.

Per questo, devi chiedere direttamente alla Warner Bros. che oggi festeggia in grande stile grazie al successo che ha portato loro l’ultima premiere. Parliamo dell’arrivo di “Wonder Woman 1984” e dei suoi arricchenti guadagni.

Warner Bros.

Sebbene in un altro momento si parli di 100 milioni di dollari raccolti al botteghino rispetto al budget di oltre 200 milioni di dollari, sembrerebbe un fallimento totale, ma ovviamente, ora con uno scenario totalmente diverso, avere quella somma di denaro non è affatto male e Questo è esattamente ciò che ha sollevato il nuovo film di Wonder Woman.

Con la sua anteprima il 25 dicembre nelle sale e in streaming, solo nel suo primo fine settimana “Wonder Woman 1984” è riuscita ad aggiungere 16,7 milioni di dollari, diventando il film con il maggior incasso nella sua prima durante la pandemia. Già per il suo secondo fine settimana, La Warner Bros. ha annunciato di aver raggiunto i 100 milioni di dollari al botteghino.

"Wonder Woman 1984" supera i 100 milioni di dollari al botteghino.  L'industria celebra il successo 17
Warner Bros.

Attraverso una dichiarazione, hanno trasmesso la gioia per questo enorme trionfo:

“Congratulazioni a Patty Jenkins, Gal Gadot, Chuck Roven e tutto il cast e la troupe che hanno realizzato” Wonder Woman 1984 “, permettendo ai fan e agli spettatori di tornare all’emozionante esperienza di essere al cinema. Il pubblico di tutto il mondo, dove i mercati sono aperti, ha assistito per vedere il prossimo capitolo della storia ricca di azione di Diana Prince “.

– La Warner Bros. ha comunicato tramite Hollywood eroica.

"Wonder Woman 1984" supera i 100 milioni di dollari al botteghino.  L'industria celebra il successo 19
Warner Bros.

Ma come dicevamo, il successo non solo li ha accompagnati nelle sale cinematografiche, ma hanno fatto anche un grande salto nella piattaforma di streaming HBO Max dove, attraverso un sondaggio condotto da Screen Engine, Wonder Woman è diventata anche la più streaming di successo del 2020, ha persino superato Disney + e ha anche pubblicato “Soul”.

I critici pensano qualcosa di diverso

"Wonder Woman 1984" supera i 100 milioni di dollari al botteghino.  L'industria celebra il successo 21
Warner Bros.

Sebbene il successo li accompagni nelle cifre, le opinioni dei critici non sono pienamente condivise. A differenza del primo film che è stato amato dalla maggioranza, questo sequel ha generato delusione dopo le grandi aspettative che lo circondavano.

All’interno delle critiche, lo si ripete non è riuscito a fornire ciò che ci si aspettava, ha diversi errori nella sceneggiatura e infine ha una trama problematica che non ha aiutato il risultato finale.

Nonostante i commenti negativi, la Warner Bros.ha deciso di lasciarsi trasportare dal successo al botteghino e in streaming e quindi, insieme a Patty Jenkins e Gal Gadot hanno confermato che torneranno per un terzo film di Wonder Woman.

Cosa ne pensi della recente premiere?

(function(d, s, id){ var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) {return;} js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "https://connect.facebook.net/en_US/sdk.js"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));