• L’opinione pubblica è divisa tra chi sostiene gli youtuber che si sono trasferiti in Andorra e chi critica la loro decisione


  • Iker Jiménez ha difeso gli youtuber e ha invitato quattro creatori di contenuti al suo ultimo programma di “Milenio Live”


  • Ibai Llanos, Alexelcapo o il giornalista Javier Ruiz hanno criticato le decisioni dei creatori di contenuti che cambiano la loro residenza fiscale

Poche settimane fa, il famoso creatore di contenuti Ruben Doblas, meglio conosciuto su Internet come Il Rubius, ha annunciato che si sarebbe trasferito in Andorra. La sua decisione, condivisa con i suoi follower tramite una diretta di Twitch, ha provocato una grande polemica e nonostante siano trascorse diverse settimane il dibattito è ancora aperto.

Rubius stesso, giorni dopo averlo detto si stava trasferendo in Andorra Per una serie di ragioni, tra cui quella economica, pur chiarendo che non era la cosa più importante per lui, ha pubblicato un comunicato spiegando più dettagliatamente la sua posizione e le sue ragioni, dopo i numerosi commenti, articoli e decisione. In quella dichiarazione, Rubén ha anche colto l’occasione per dire di aver ricevuto molti insulti, “infamie e incitamento all’odio nei miei confronti. Al punto da appendere etichette politiche su di me, discutere se sono o meno un patriota, con i politici che mi usano per la loro agenda, altri mi collegano a ideologie estreme “. Ha denunciato gli haters, i media, i giornalisti e gli opinionisti in generale: “molto risentimento accumulato nei confronti di queste nuove professioni nate da Internet.

Rubén Doblas, El RubiusTwitter

Mentre alcuni si sono divertiti facendo meme sul volo per Andorra, altri ne hanno approfittato riaprire un dibattito etico sull’evasione fiscale di grandi fortune. Perché, alla fine, trasferirsi in Andorra significa pagare meno tasse, e questo è il centro di questa polemica.

A favore del trasferimento in Andorra per i vantaggi fiscali

Venerdì scorso, il giornalista Iker Jimenez ha dedicato il suo programma Millennium Live al dibattito definitivo su youtuber. Due giorni dopo è intervenuto anche nel Quarto Millennio, nella sua famosa riflessione finale, sullo stesso argomento: “Sono contento che chi inizia a fare affari vada bene. Tutti possono commentare i valori che esprimono, ma il fatto che Che queste persone stiano facendo questo lavoro è impressionante “, ha commentato il programma Cuatro.

Ma è stato al Milenio Live, lo spazio in cui si esibisce il venerdì sera comodamente da casa sua e con la moglie Carmen Porter, dove Iker Jiménez ha parlato con più calma sull’argomento. Per il suo dibattito, ha avuto la presenza di quattro volti familiari: Wall Street Wolverine, Rocío Viral da ‘Schrödinger’s cat’, Jordi Wild e Roma Gallardo.

YouTube che si trasferiscono in Andorra: chi è a favore e chi è contro 6

Milenio Live: da dove nasce la polemica?

I cinque hanno parlato di alcuni dei punti più controversi che erano stati discussi nelle ultime settimane. Dal modo in cui questi creatori di contenuti si guadagnano da vivere (si lamentano del fatto che il loro lavoro non viene preso sul serio e che questo è legato al “fastidio” che diventano ricchi) alla decisione di trasferirsi in un altro paese dove si trovano pagano meno tasse. Wall Street Wolverine, residente in Andorra, ha anche commentato che alcuni andorrani lo avevano contattato per ringraziarlo di aver dato voce ai cittadini del paese vicino. Nei giorni scorsi questo youtuber era stato anche al centro dei commenti sui social network dopo aver chiesto un aeroporto in Andorra. Alcuni utenti lo prendevano in giro collegando le sue pretese al corrispondente pagamento delle tasse.

Contro chi si trasferisce in Andorra a causa delle tasse basse

Uno dei volti più famosi che ha parlato apertamente del caso specifico di El Rubius è stato Ibai Llanos. Il 2 febbraio ha preso parte al programma della radiotelevisione spagnola “La noche D”, in cui si parlava di soldi e felicità. “Se ti prendono molto, è perché guadagni molti soldi, quindi non dovresti preoccuparti perché vivi bene”, ha detto lo streamer, che ha anche assicurato che ha intenzione di vivere a Barcellona per molto tempo.

Alexelcapo, anche lui creatore di contenuti, è diventato virale pochi giorni fa dopo aver espresso la sua opinione in un thread di Twitter. “Agli streamer e youtuber che seguono la Spagna e hanno in programma di andare in Andorra … Ripensaci, dagli un paio di giri. Sì, guadagnerai di più ma se sei nella posizione che partire è redditizio per te, devi rimanere per vivere “, ha scritto.

Il dibattito non riguarda il modo in cui questi youtuber si arricchiscono, per cosa spendono i soldi o in quale paese vivono. Ma perché scelgono Andorra in particolare. Di questo ha parlato Javier Ruiz in “Quattro al giorno”, in un dibattito a cui ha partecipato anche Wall Street Wolverine.

YouTube che si trasferiscono in Andorra: chi è a favore e chi è contro 7

La forte discussione tra Javier Ruiz e Wall Street Wolverine

“La dichiarazione di patriottismo è la dichiarazione dei redditi, e tutto il resto sono parole. E molte volte, parole vuote”, gli ha detto il giornalista. “Non si risolvono i problemi evitando le tasse”, prosegue, “ma non pagando le tasse e lasciando che i problemi paghino a chi ti lasci indietro e che è più povero di te, si può chiamare in molti modi ma non si chiama libertà”. . Infine, Javier Ruiz ha chiesto allo youtuber: “Sei preoccupato che la lezione per i tuoi follower sia che non pagare le tasse è ciò che è giusto, che non pagare le tasse è intelligente?”